cerca

I

Film horror a tema natalizio

      Dieci film horror a tema natalizio

a

martedì 15 novembre 2016

Genius | Film 2016 | Jude Law scrittore geniale e sregolato

Genius la vera storia dell'incontro fra uno scrittore esordiente diventato famoso e un importante editor americano


Nel film Genius un giovane scrittore senza speranze Thomas Wolfe (Jude Law) per far pubblicare il suo manoscritto, gioca l'ultima carta e si presenta da Max Perkins (Colin Firth) direttore editoriale della Scribner's, importante casa editrice americana che aveva pubblicato scrittori come Hemingway e Fitzgerald. Perkins dapprima riluttante, leggendo l'imponente manoscritto, ne verrà affascinato e fra i due nascerà una profonda amicizia professionale.

Colin Firth-Jude Law- Genius 2016


Genius diretto da Michael Grandage è una storia vera, una biografia che si concentra su alcuni anni nella vita di Max Perkins uno dei più importanti direttori editoriali del secolo scorso. Il suo lavoro consisteva nel tagliare e adattare i manoscritti degli scrittori per la pubblicazione. Armato di matita rossa e molta pazienza, trascurando a volte anche la famiglia si immergeva nel suo lavoro, tanto che come si vede nel film non si toglieva mai il cappello, neanche a tavola. 

Nel giovane Thomas Wolfe pieno di entusiasmo vedrà un figlio maschio che non è riuscito ad avere, con la brava moglie Louise (Laura Linney, Mr.Holmes) che gli ha dato solo figlie femmine. Al contrario il genio sregolato di Wolfe si trova con una compagna Aline (Nicole Kidman) costumista teatrale che si sente trascurata, oscurata dalla presenza di Max sempre immerso nel lavoro di Wolfe in eccesso. Migliaia di pagine manoscritte che lo scrittore gli porta vanno sfoltite, modificate e adattate per farle diventare un libro che i lettori possano apprezzare.

Vediamo Max Perkins nel suo grigio ufficio con sopra gli scaffali i libri di Hemingway, Fitzgerald, Caldwell, armato di matita rossa, corregge e sottolinea fogli su fogli, un lavoro che si porta in treno per tornare a casa, e poi giunto a casa si chiude dentro uno sgabuzzino per stare in tranquillità lontano dalle figlie rumorose.

Genius può apparire lento e letterario, gli editor non sono certo personaggi avventurosi, ma lavorano nell'ombra tanto che quando Wolfe gli dedica il suo primo libro, Perkins non la prende tanto bene apparendo come figura solenne e polverosa, sorta di archivista in una epoca di depressione il 1929 che sembra stridere oggi dove i film d'azione sono all’ordine del giorno. Ma ci danno un ritratto del lavoro spesso sconosciuto che questi personaggi svolgevano e il contributo dato alla narrativa mondiale.

Colin Firth è brillante e paziente nella parte di Max Perkins, contro le uscite esplosive di Jude Law sorta di selvaggio, imprevedibile e tragico Thomas Wolfe animato dalla ricerca del ritmo giusto nel volere cambiare il mondo.

La maggior parte del film si riduce agli anni di collaborazione tumultuosa che fece seguito al successo di Wolfe, con piccoli approfondimenti sull'influenza del grande editor sullo scrittore Fitzgerald (Guy Pearce) in declino e alcolizzato, cui a causa della moglie malata si troverà indebitato, perdendo la speranza, le sue parole "valevano solo un centesimo" e Perkins gli donerà dei soldi per andare avanti. Vedremo poi brevemente un Hemingway (Dominic West, Money Monster), che si fa fotografare in Florida con un grosso pesce e snobba Wolfe, ricordando l'amico Francis Scott "Era il più elegante scrittore che abbia mai conosciuto, ora lui non riesce a mettere insieme neanche due parole ".

Dopo aver pubblicato Angelo, guarda il passato (O Lost), Wolfe si concentrerà su un altro libro fiume portando una cassa di manoscritti davanti a un allibito Max, sarà Il fiume e il tempo opportunamente tagliato e rivisto. Wolfe esuberante e borioso del successo griderà, "Al diavolo Flaubert e Henry James. Sii originale! affronta nuovi sentieri! ". Paragonando il suo stile alle note improvvisate di musicisti jazz.

Intorno, come figure femminili in ruoli di supporto vediamo Laura Linney, moglie devota di Max, e Nicole Kidman come Aline Bernstein, donna sposata con figli adulti che ha sacrificato la sua vita per stare con l'autodistruttivo Wolfe, criticandolo per aver sostituito Max a lei per importanza distruggendo la sua vita sentimentale.



L’accurato set di New York, è stato ricostruito in uno studios di Londra, con strade bagnate di pioggia, bar fumosi, musicisti jazz  e cartelloni pubblicitari d'epoca autentici.
Genius ci fa scoprire la figura di un autore che appare oggi dimenticato, anche negli USA, al contrario di come afferma nel film il personaggio, nel confronto fra i grandi Hemingway e Fitzgerald che si sarebbe considerato immortale, combinando intensità emotiva, specie nella lettera finale di Wolfe scritta in punto di morte a soli 38 anni. 

Il film è tratto dal libro di Andrew S. Berg  Max Perkins. L'editor dei geni,  Elliot editore. 

Genius è un componimento sull'avventura dello scrivere, sugli scrittori esordienti, con le opere destinate alla gloria, e le amicizie sincere di persone dedite al loro lavoro, spesso sconosciute, che riescono a farle venire alla luce dei lettori.












Genius 
USA - 2016

Regia: Michael Grandage
Attori: Colin Firth - Maxwell Perkins, Jude Law - Thomas Wolfe, Nicole Kidman - Aline Bernstein, Laura Linney - Louise Perkins, Guy Pearce - F. Scott Fitzgerald, Dominic West - Ernest Hemingway, Vanessa Kirby - Zelda Fitzgerald
Soggetto: Andrew Scott Berg - (dalla sua biografia)
Sceneggiatura: John Logan
Fotografia: Ben Davis
Musiche: Adam Cork
Distribuzione
EAGLE PICTURES
Data uscita 9 novembre 2016



Genius Movie
2 / 5









Film consigliati e altro


Nessun commento :

Posta un commento

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più