cerca

S

Come ti ammazzo il bodyguard

                          COME TI AMMAZZO IL BODYGUARD

a

domenica 17 luglio 2016

The Legend of Tarzan | Film | 2016

Il mitico personaggio di Tarzan ritorna in un esotico film d'avventura 

Dopo aver vissuto gran parte della sua vita nella giungla Tarzan, ora Lord Greystoke ultimo discendente della sua nobile famiglia, vive nella comoda Londra con la moglie Jane. Come esperto del luogo verrà invitato nuovamente a ritornare in Africa dal governo inglese per indagare sulla situazione drammatica in Congo. Dapprima esitante, poi accetterà di andare insieme alla moglie e un americano, ma non sa che questa potrebbe essere una trappola per qualcuno che ha sete di vendetta nel suo precedente passato.

The Legend of Tarzan film 2016


Il regista David Yates - già direttore della serie degli Harry Potter e di Gli animali fantastici e dove trovarli - cerca  in questo The Legend of Tarzan di integrare il contesto storico, composto da personaggi reali, insieme alla figura immaginaria dell' uomo allevato dalle scimmie creata nel 1912 da Edgar Rice Burroghs. Quindi abbiamo figure reali come il re Leopoldo del Belgio che nel film sarà solo citato, l'afro americano George Washington Williams (Samuel L. Jackson) personaggio storico reduce della guerra civile americana, che scioccato da ciò che vide in Congo durante una visita, scrisse una lettera aperta alle istituzioni per far cessare i massacri della popolazione sfruttata nelle miniere.

Così come Leon Rom il cattivo interpretato da Christoph Waltz, nella realtà un militare belga che divenne un esponente di primo piano nella gestione dello stato del Congo, famoso per la sua brutalità. Rom servì di ispirazione anche a Joseph Conrad per il personaggio del colonnello Kurtz in Cuore di tenebra ripreso poi da Francis Ford Coppola in Apocalypse Now.

Nel film The Legend of Tarzan vedremo alcune scene in flashback su questo bambino allevato dalle scimmie dopo aver perduto i genitori in un incidente, trasformato da uomo selvaggio, in bilico tra la civiltà e la natura, un grande personaggio mitico che racchiude molti significati filosofici, politici e sociali.

Liberatore degli oppressi, appare un super eroe "cresciuto correndo a quattro zampe, modificando la struttura ossea" dice nel film l'aitante Alexander Skarsgard che si aggirerà a torso nudo attraverso la giungla come l'ultima interpretazione del personaggio di Tarzan fra Johnny Weissmuller e il Greystoke di Christopher Lambert, dal viso incorniciato con lunghi capelli, muscoli in bella vista e amore per gli animali. Come le classiche storie di Tarzan, anche questa pullula di una sorprendente flora e fauna, in gran parte generata abilmente dalla computer grafica, magari non ai livelli de Il libro della giungla di Favreau .



Vedi la recensione : Il libro della giungla di J. Favreau  





Skarsgard oltre al fisico mantiene una sorta di pathos, sofferenza interiore enigmatica, qualità sfruttata anche in ruoli diversi: dalla serie tv True Blood a film come Quel che sapeva Maisie, e che qui ci fa pensare a un Tarzan che porta dentro di se un pesante fardello: i ricordi di una drammatica infanzia, i diari del padre, una antica vendetta, rendendo il personaggio più complesso, oltre all'esposizione fisica dei suoi muscoli. Non manca, per allontanare queste afflizioni, qualche battuta ironica di fronte a dei ragazzini stupiti che gli chiedono del suo passato con frasi e risposte dell'eroe come "Non faccio mai le scale. In genere utilizzo le tende". Oppure dopo una lunga corsa con l'affiatato Willliams "Come facciamo a prendere un treno che viaggia a 40 km orari ?", e Tarzan impassibile risponde "Con la forza di gravità" gettandosi tra le fronde degli alberi.

Lo vedremo nel suo maniero aggirandosi come un animale in gabbia nelle vesti civili con il suo vero nome John Clayton insieme a Lady Jane (Margot Robbie, Suicide Squad) in attesa forse di ritornare nella giungla col pretesto di un invito dal re Leopoldo per testimoniare le sue buone opere nel Congo. John nel film, secondo l'opinione pubblica con tanto di rivista illustrata, è una specie di star nei suoi precedenti da Tarzan, e potrebbe aiutare il governo inglese per affari con i belgi, però egli davanti ai politici rifiuterà l'offerta "Fa troppo caldo in Africa" risponderà, cambiando idea dopo una supplica da un americano, George Washington Williams, il quale sospetta che re Leopoldo sottomette e sfrutta gli abitanti della regione.

The Legend of Tarzan film 2016

Williams sarà fondamentale come amico, abile con i fucili, ed anche a suturare le ferite con gli insetti. Mentre dalla parte opposta il cattivo Leon Rom (Christoph Waltz) appare un sadico avido di potere alla ricerca di diamanti, che incarna il male nei suoi modi sofisticati, con il suo abito tutto bianco  e usando come arma una piccola croce legata a una collana fatta di una resistente seta di ragno. 

Il racconto reale si dividerà con il fantastico quando tornando nella savana alcune leonesse riconoscono Tarzan fin da quando erano cuccioli. Vi si narra la leggenda del suo potere di comprendere gli animali imparando a dominarli, nel racconto della risoluta moglie Jane, figlia di un insegnante, incontrata da Tarzan nella foresta africana, donna perspicace che non ha paura dello spirito della giungla; oppure la lotta quasi impari del nostro eroe con il fratellastro, il gigantesco gorilla Akut .

The Legend of Tarzan - senza pretendere molto - ci riporta a un cinema d'altri tempi fra avventure esotiche di un Africa lontana nel tempo, forse non proprio aderente alla storia originale, ma avvincente ed emozionante.

Scriveva Dino Buzzati nel 1970 in una introduzione al primo libro di Tarzan "Molti anni sono passati da allora. E anche il grande pubblico si è nel frattempo scaltrito, è diventato più scettico e difficile. Ma l'invenzione fondamentale è felice e mi sembra possa sempre esercitare una forte presa, nonostante le romantiche sirene ottocentesche dell'Africa Nera siano ormai in completo ribasso... Il suo ritmo narrativo, il taglio del racconto, le sorprese, i colpi di scena, il dosaggio delle tensioni drammatiche, l'alternativa delle gioie e dei dolori, delle speranze e delle delusioni, ancor oggi possono servire di esempio agli specialisti di avventure. Come certe automobili di vecchio modello che, grazie a materie prime quali oggi non si trovano più, funzionano sempre a meraviglia e si lasciano magari indietro le modernissime colleghe che si danno tante arie." Questo, credo, valga anche per il film.

The Legend of Tarzan
(Blu-Ray 4K Ultra HD)


The Legend of Tarzan - Film completo e streaming su iTunes





Trailer italiano







The Legend of Tarzan 
USA - 2016
Regia: David Yates
Attori: Alexander Skarsgård - John Clayton III, Lord Greystoke/Tarzan, Samuel L. Jackson - George Washington Williams, Margot Robbie - Jane, Djimon Hounsou - Capo Mbonga, Jim Broadbent - Primo Ministro, Christoph Waltz - Capitano Leon Rom, Sidney Ralitsoele - Wasimbu, Osy Ikhile - Kwete, Mens-Sana Tamakloe - Kolo, Antony Acheampong - Kanam, Edward Apeagyei - Kimanga, Ashley Byam - Kasai, Casper Crump - Maggiore Kerckhover, Charles Babalola - Kulonga,
Soggetto: Edgar Rice Burroughs da Tarzan of The Apes, Craig Brewer, Adam Cozad
Sceneggiatura: Adam Cozad, Craig Brewer
Fotografia: Henry Braham
Musiche: Rupert Gregson-Williams
Distribuzione
Warner Bros. Picture Italia
Data uscita al cinema 14 luglio 2016

Valutazione

The Legend of Tarzan Movie
3 / 5










Film consigliati e altro


Nessun commento :

Posta un commento

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più