cerca

iTunes new

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più

sabato 23 dicembre 2017

Wonder. Film con Julia Roberts una storia vera dal romanzo di RJ Palacio

Wonder il film con Julia Roberts storia di un coraggioso ragazzo nato con una deformazione facciale tratto da una vera esperienza della scrittrice RJ Palacio

Auggie Pullman (Jacob Tremblay) è il personaggio centrale del film Wonder diretto da Stephen Chbosky. Un bravo bambino di 10 anni con una voce dolce ma una deformità facciale congenita, nonostante i numerosi interventi chirurgici correttivi. Non è certo il Fantasma dell'Opera ma solo un ragazzo normale i cui sguardi da parte degli altri richiederanno del tempo per abituarsi e per farsi accettare dai compagni nella nuova scuola.

WONDER
DATA USCITA: 21 dicembre 2017
GENERE: Drammatico, Family
ANNO: 2017
REGIA: Stephen Chbosky
ATTORI: Julia Roberts, Owen Wilson, Jacob Tremblay, Daveed Diggs, Mandy Patinkin, Sonia Braga, Ali Liebert, Emma Tremblay

wonder_ film_2017



Auggie è appassionato di scienza, ama Star Wars, vede spesso il suo amico immaginario Chewbacca, e gli piace giocare a Minecraft, alimentato da fantasie tutte americane di andare un giorno nello spazio. Gli piace andare in giro con un casco da astronauta che nasconde il suo viso deformato e si nutre dei suoi sogni.

Il suo viso, appare giovane e vecchio allo stesso tempo, un poco elfico, specie dopo i ventisette interventi nel corso degli anni, per aiutarlo a vedere, respirare e ascoltare, ma la sua anima innocente traspare come un normale bambino della sua età, insieme alla sua famiglia amorevole: la madre Isabel/Julia Roberts, il padre Nate/Owen Wilson e la sorella Via/Izabela Vidovic che si prendono cura di lui.

Drammatica la scena della sua nascita dove le infermiere lo nascondono alla vista della madre, subito dopo il parto, nello sguardo terrorizzato della donna che teme il peggio. Auggie ha avuto nel corso degli anni una istruzione casalinga da parte dei genitori, ma adesso hanno preso la decisione di mandarlo alla scuola media.

Sanno che non possono proteggerlo dal mondo circostante per sempre con tutte le sue insidie. Julia Roberts e Owen Wilson formano una famiglia convincente come genitori sensibili e affettuosi, entrambi vogliono che il bambino si debba difendere da solo e si faccia delle amicizie, anche se il primo giorno di scuola si rivela un disastro, preda di scherzi da parte dei compagni, già alla fine del giorno viene soprannominato "Barf Hideous" (in inglese gioco di parole su Darth Sidius di Star Wars che in italiano diventa Darth vomito), e sarà costretto a tagliarsi la sua treccina a coda di topo, una testimonianza del potere distruttivo della pressione cui è costretto a sopportare a scuola.

Riuscirà a trovare un amico in Jack (Noah Jupe) un ragazzo dolce che tuttavia esita ad avvicinarsi al nuovo ragazzo diverso per non uscire dal suo gruppo. Durante Hallowen, la festa preferita di Auggie, il nostro piccolo protagonista indossa una maschera da Scream ed entra nella classe dove Jack insieme al suo gruppo dice di stare solo fingendo di essere suo amico. Loro però non sanno che dietro la maschera c'è proprio Auggie che fugge a casa disperato, sentendosi tradito da quello che considerava il suo miglior amico. Vuole abbandonare la scuola ma sarà la sorella Via a convincerlo a rimanere, anche se per Auggie non sarà facile.


Nonostante i temi difficili, Chbosky mantiene un suo tocco leggero con momenti surreali, inclusa l'immagine ricorrente del peloso Chewbacca, come uno dei compagni di classe altrettanto accattivanti di Auggie. Quando Jack chiede ad Auggie se ha mai pensato a un intervento di chirurgia plastica, egli risponde: "Questo è dopo la chirurgia plastica. Non è facile essere così belli"









Se ti fissano, lasciali fissare. Se sei nato per emergere non puoi passare inosservato (Isabel/Julia Roberts)

Tratto dal romanzo di RJ Palacio è un film che rientra nelle tematiche del bullismo, della tolleranza e nell'essere accettati così come si è. Precedenti simili li possiamo citare in Dietro la maschera e Elephant Man  e il regista aggiunge alcuni toni scolastici dal suo  Noi siamo infinito.
Wonder è un film che ritrae perfettamente la realtà del bullismo: i ragazzini si liberano dei loro sentimenti, offrendo il lato oscuro di se stessi per sentirsi superiori.

La stessa sorella Via viene evitata dalla sua migliore amica che è entrata parte di una combriccola alla moda. Si innamorerà di un ragazzo di colore carismatico (Nadji Jeter) che fa parte di un club teatrale per recitare in una produzione studentesca di "Our Town" (Piccola città di Thornton Wilder) diventando alla fine una sorta di star della commedia, dopo che l'amica si rende indisponibile per il ruolo.

Auggie nel corso della storia passa da capro espiatorio a eroe della scuola vincendo anche un concorso di invenzioni, e il piccolo Jacob Trenblay che lo interpreta, già protagonista nel drammatico Room (2015), ha abbastanza talento nell'impersonificare una persona con handicap che cerca di essere normale, con autoironia, riuscendo a raccontare in prima persona una storia complicata e delicata senza essere troppo sdolcinata. 

La scrittrice RJ Palacio in un intervista dichiarò di essersi ispirata a un reale fatto accaduto mentre era in un parco insieme ai figli, dove vide una bambina dal viso deforme affetta dalla sindrome Treacher-Collins. Ciò che allarmò la donna, tuttavia, non era tanto l'aspetto della ragazza quanto la sua reazione probabile di panico che avrebbe potuto spaventare i suoi figli, quindi si allontanò "Mi alzai dalla panca come se un'ape mi avesse punto, girai il passeggino e chiamai mio figlio maggiore, che stava uscendo dal negozio con i frullati al cioccolato”.

Nel viaggio verso casa non riusciva a smettere di pensare alla scena. Quando poi la canzone di Wonder di Natalie Merchant è saltata fuori alla radio, una canzone in onore di un bambino disabile, "Le cose mi sono appena scoppiate in mente", dice Palacio. "Le prime righe sono venute facilmente da me così come l'intera premessa del romanzo con il libro che si è scritto da solo". Questa storia è usata in una scena del film, in cui la madre di Jack gli ricorda quanto sia importante far sentire Auggie accettato.

Uscito negli USA a novembre, Wonder è costato 20 milioni di dollari incassandone oltre 200 nel mondo.

Il film è candidato agli Oscar 2018 come miglior Make Up.










Wonder- Trailer italiano




WONDER 
USA - 2017
CAST
Regia: Stephen Chbosky
Attori: Julia Roberts - Isabel Pullman, Jacob Tremblay - Auggie Pullman, Owen Wilson - Nate Pullman, Mandy Patinkin - Mr. Tushman, Izabela Vidovic - Via Pullman, Ali Liebert - Ms. Petosa, Daveed Diggs - Mr. Browne, Sonia Braga - Madre di Isabel, Emma Tremblay - Michelle, Danielle Rose Russell - Miranda, Millie Davis - Summer, Noah Jupe - Jack Will, Bryce Gheisar.
Distribuzione
01 DISTRIBUTION
Data uscita: 21 dicembre 2017








Film consigliati e altro


Nessun commento :

Posta un commento