cerca

iTunes new

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più

martedì 31 ottobre 2017

Mistero a Crooked House. Intrigante e inedito film giallo da Agatha Christie

Da un romanzo di Agatha Christie un classico e inedito film giallo dove tutti sono sospettati di omicidio

Il detective Charles Hayward viene chiamato a indagare sulla morte del ricco patriarca greco Aristides Leonides morto in circostanze poco chiare, su richiesta particolare della nipote Sophia, ex amante di Charles durante il suo mandato come diplomatico britannico al Cairo. Una volta arrivato a Three Gables, la tenuta dei Leonides, chiamata anche Crooked House, Charles comprende ciò che Sophia intendeva riferendosi alla sua famiglia come "spietata", farà la conoscenza di tre generazioni della dinastia Leonides avvolto in un atmosfera di risentimenti e gelosie.

Mistero a Crooked House
DATA USCITA: 31 ottobre 2017
GENERE: Drammatico, Thriller, Giallo
ANNO: 2017
REGIA: Gilles Paquet-Brenner
ATTORI: Glenn Close, Christina Hendricks, Gillian Anderson, Terence Stamp, Max Irons, Amanda Abbington, Julian Sands.





Mistero a Crooked House è tratto dal romanzo di Agatha Christie  É un problema (1949), un giallo relativamente sconosciuto cinematograficamente, rispetto ai più famosi romanzi della scrittrice come Assassinio sul Nilo e Assassinio sull'Orient Express , sebbene il finale potrebbe spiegare perché non sia mai stato adattato prima, insieme a tutti gli elementi delle trame della Christie con un sorprendente colpo di scena che supera se stessa. Uno dei libri preferiti e più amati della regina del giallo. 


La trama 

A causa della guerra l'intera famiglia dei Leonides si è trasferita nella casa del patriarca Aristides, Crooked House, (il titolo è stato preso dalla filastrocca dell'Uomo Storto rispolverata ultimamente nell'horror The Conjuring) una strana e sontuosa villa, mal proporzionata in termini architettonici. 
La morte del vecchio Aristides si rivela essere avvenuta per avvelenamento quindi Sophia (Stefanie Martini) si rivolge a Charles (Max Irons) per scoprire l'omicida.

Tutti i membri della famiglia hanno sia il movente che l'opportunità di commettere l'omicidio. Le indagini personali conducono Charles su varie piste non battute dal capo ispettore Taverner (Terence Stamp), diversi moventi vengono alla luce per rimescolare le carte, insieme agli alibi già poco evidenti dei misteriosi inquilini, i quali man mano crollano sotto il peso di accurati interrogatori. Per Charles non è importante sapere chi è l'assassino, ma se e quando colpirà ancora.


Era da tempo che un romanzo di Agatha Christie non veniva adattato per il grande schermo, ormai quasi tutto viene prodotto per la televisione, e la scrittrice pare avere una nuova attenzione da parte dei produttori: dopo il riavvio del prossimo  Assassinio sull'Orient Express  diretto e interpretato da Kenneth Branagh, si preannuncia anche un remake di Testimone d'accusa (Witness for the Prosecution) previsto per il 2019  interpretato da Ben Affleck. 

Gli amanti dei romanzi della Christie non rimarranno delusi in un classico film con molti sospettati e tante star, da Gillian Anderson con caschetto nero attrice fallita, a Glenn Close, una Lady Edith cognata del defunto abbastanza enigmatica ma fondamentale, il secondogenito sospettoso Julian Sands, all'esuberante Christina Hendricks che interpreta il ruolo di Brenda ex ballerina di Las Vegas seconda e prosperosa moglie del vecchio Aristides e la piccola arguta Honor Kneafsey che pare sapere chi sia l'assassino.

Ma il film non si limita alla classica e intricata trama intrecciata con i protagonisti sospettati che porteranno, forse alla scoperta dell'assassino o assassina. Si parla nella storia anche di rapporti tra classi sociali diverse esplorando le dinamiche di una famiglia benestante intorno agli anni '50 (il romanzo si svolgeva nel 1947) dove la società stava per cambiare, c'era la nascita del Rock and roll, ambientando alcune scene nella Swinging Soho, con i Teddy Boys la nuova onda giovanile, sottolineando così un evidente scontro generazionale.
Per questo è stato ingaggiato Julian Fellowers sceneggiatore di Downton Abbey e Gosford Park che aggiunge battute taglienti e affilate insieme a risposte elusive.



Il regista Gilles Paquet-Brenner è quello di  Dark Places, La chiave di Sara, Walled In - Murata viva, che con originalità inserisce delle idee riuscite sul piano visivo, come per esempio la "crooked house" del titolo, una casa storta, nel maggior senso fisico e morale dei loro inquilini, una casa grottesca e bizzarra dal punto di vista architettonico "una piccola casa deforme che era cresciuta come un fungo durante la notte" scrive Christie,  che ricorda la misteriosa Winchester House  (la casa del noto costruttore di armi americano, cui si dice sia infestata dalle anime dei caduti del suo fucile a ripetizione, prossimamente un film horror con Helen Mirren) dando una visione allucinatoria dello svolgimento con una progressiva crescita disturbante, dove ogni tentativo di cambiare il finale avrebbe significato che il film non poteva usare il nome di Agatha Christie. 

Varie sono state le location per il film gli esterni sono statti girati a Minley Manor, una  tenuta nel Hampshire, la casa gotica Tyntesfield, a Wraxall, Somerset, è stata poi utilizzata per la sua classica scalinata che consente l'accesso alle diverse stanze della casa.


Mistero a Crooked House -Trailer italiano



Mistero a Crooked House
(Crooked House)
GRAN BRETAGNA - 2017
CAST
Regia: Gilles Paquet-Brenner
Attori: Glenn Close - Lady Edith, Terence Stamp - Ispettore Capo Taverner, Max Irons - Charles Hayward, Stefanie Martini - Sophia Leonides, Gillian Anderson - Magda, Christina Hendricks - Brenda, Julian Sands - Philip Leonides, Amanda Abbington - Clemency Leonides, Christian Mckay - Roger Leonides
Distribuzione
VIDEA
Data uscita : 31 ottobre 2017








Film consigliati e altro


Nessun commento :

Posta un commento