cerca

A

Film horror da vedere

      Dieci film horror a tema natalizio

a

lunedì 31 luglio 2017

Diario di una schiappa 4 : Portatemi a casa | Film 2017

Quarto film sulle avventure di Greg e famiglia con un cast rinnovato in uscita il 10 agosto

Diario di una schiappa: Portatemi a casa è il quarto film della serie scritta da Jeff Kinney e vede questa volta la famiglia Heffley in viaggio per festeggiare il 90° compleanno della bisnonna, ma si troverà a cambiare rotta a causa di Greg (Jason Drucker), che ha altri programmi e vuole raggiungere l’Expo di Videogiochi. Greg escogiterà un piano per liberarsi della sua cattiva fama e ottenere finalmente la notorietà che crede di meritare. E’ stato ripreso in un video virale che qualcuno ha inserito in rete ritratto con in mano un pannolino per bambini.  Il modo più ovvio per prendere in mano la situazione è quello di girare un altro video mitico e di diffonderlo in rete con l’aiuto del loro beniamino YouTuber Mac Digby. Greg verrà a sapere che il suo mito si trova all’Expo di videogiochi. Questa notizia scatenerà un nuova folle avventura inframezzata dai divertenti disegni animati dell’autore. 

Diario di una schiappa 4


Questo quarto film vede un rinnovo del cast, che nel frattempo dopo cinque anni è invecchiato, i ragazzi dei precedenti film ora sono quasi ventenni, era quindi inevitabile il riavvio della saga con i nuovi attori, mentre il regista David Bowers ha già diretto i due film della serie. 

La trama 

Anche se la sua famiglia si prepara con il loro wagon in un grande viaggio per partecipare alla 90ma festa di compleanno della nonna, Greg (Jason Drucker) e suo fratello Rodrick (Charlie Wright) hanno intenzione di fare una piccola deviazione verso la convention dei videogiocatori, determinato a riparare i danni causati alla sua reputazione da un incidente imbarazzante diventato un video virale. Il problema è che mamma Susan (Silverstone), in una lodevole missione per favorire l'unione della famiglia, ha sequestrato tutti i dispositivi elettronici, sostituendoli con una mappa cartacea, giochi di parole e un corso di lingua spagnola su cd. 

Poco dopo l’inizio del viaggio, i ragazzi hanno già fame e sonno, e non solo. L’insofferenza reciproca è alle stelle, grazie anche a un gioco rivelatore sorta di ‘Gioco della verità’ che usano in macchina insieme alla frustrazione di non poter usare i telefoni. Arriverà il momento di fare una sosta e la famiglia pensa di avere trovato il luogo perfetto per fermarsi, ma scopre invece che sarà solo il primo intoppo lungo un percorso a ostacoli all’insegna della follia e del caos. 

Al colmo della frustrazione, Greg recupererà il cellulare, confiscato a inizio viaggio dalla madre, per connettersi con l’amico Rowley. Durante la conversazione, Rodrick ascolta di nascosto l’intenzione del fratello di raggiungere l’Expo di Videogiochi e minaccia di vuotare il sacco. Mettendo a tacere Rodrick, Greg gli parla di una gara ai videogiochi che si terrà alla manifestazione e dei 1.000 dollari di premio che andranno al vincitore della competizione, somma di cui Rodrick ha bisogno per riparare il suo furgone. 

Una visita ad una meravigliosa fiera della contea porterà un premio sotto forma di un piccolo e adorabile maiale vivo. Inutile dire che il maialino vinto dal piccolo Manny non è l'unico imprevisto nella strada che incontreranno gli Heffleys lungo il tragitto, la sceneggiatura di Kinney e del regista David Bowers, getta abbastanza calamità e umorismo demenziale per mantenere il motore acceso delle gag. Come quello della famiglia Beardo "i barbù" come li chiama Greg a causa della barba incolta del capofamiglia, tipi strambi che si scontreranno con gli Heffley su un van Volkswagen verde, insieme ad alcune scene esilaranti alla Hitchcock con i gabbiani affamati di patatine arancioni al mais, o quella nella doccia in motel.



In Diario di una schiappa - Portatemi a casa seguiamo la famiglia Heffley in un’avventura ambiziosa, talvolta esilarante e commovente che, a volte, ha delle conseguenze disastrose. Anche se si mettono nei guai in continuazione, gli Heffley mostrano un legame familiare indistruttibile insieme a uno spirito che li aiuta a superare qualunque ostacolo. E' naturale sia un prodotto rivolto ai ragazzi e alle famiglie, si ride per qualche gag, (da annotare il piccolo Manny già a spippolare con un tablet e lo speciale ciuccio horror acquistato dal padre in una stazione di servizio), in una commedia leggera ed efficace.

Si può dire che il film mette in luce un esplorazione degli orrori della vita moderna nell'America del XXI secolo guidato dalla tecnologia ossessionante, un mondo in cui i media social regolano il nostro cervello e il comportamento, insieme alla connettività costante da cui la famiglia Heffley non può fare a meno.

Il film è uscito negli USA nel mese di maggio incassando oltre 20 milioni di dollari.

Presentato in anteprima al Giffoni Film Festival 2017 a luglio.


Cofanetto dvd
Diario Di Una Schiappa 1, 2 e 3





Diario di una schiappa - Portatemi a casa! - trailer italiano




Diario di una schiappa - Portatemi a casa!
(Diary of a Wimpy Kid: The Long Haul)
prod. USA - 2017
CAST
Regia: David Bowers
Attori: Jason Drucker - Greg Hefley, Alicia Silverstone - Susan Hefley, Tom Everett Scott - Frank Hefley, Charlie Wright - Rodrick Hefley, Owen Asztalos - Rowley, Dylan Walters - Manny, Wyatt Walters - Manny, Joshua Hoover - Mac Digby, Chris Coppola - Sig. Barbù, Kimberli Lincoln - Sig.ra Barbù, Mira Silverman - Brandi Barbù, Jake Sterner - Brent Barbù, Taylor St. Clair - Carnie. 
Durata: 91'
Distribuzione
20TH CENTURY FOX ITALIA
Data uscita: 10 agosto 2017









Film consigliati e altro


Nessun commento :

Posta un commento

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più