cerca

A

domenica 13 gennaio 2019

Uscite film dal 10 gennaio 2019: Non ci resta che il crimine e City of Lies

Uscite film: la commedia Non ci resta che il crimine e il thriller tratto da una storia vera City of Lies


Due film da segnalare: uno italiano una commedia anomala Non ci resta che il crimine ambientata nell'estate del 1982 durante i Mondiali di calcio, insolita perché i protagonisti di oggi vengono sbalzati indietro nel tempo in un Italia lontana da oggi, quando ancora non c'erano smartphone, si viaggiava senza casco con lo Ciao, e al cinema faceva furore Stallone con Rambo. 
City of Lies invece è un film biografico, una storia vera, su un vero detective che indagò sulla morte di due rapper negli anni novanta, un personaggio scomodo a cui verrà intimato di lasciar perdere poiché avrebbe pestato i piedi a persone quasi intoccabili. 




Non ci resta che il crimine

Tre improbabili amici cercano di arrangiarsi organizzando un "Tour Criminale" di Roma alla scoperta dei luoghi simbolo della Banda della Magliana. L’idea, potrebbe valere una miniera di soldi. Quindi vestiti con abiti d’epoca, jeans a zampa d'elefante, giubbotti di pelle, stivaletti e Ray-Ban specchiati, si lanciano nella nuova impresa. Se non fosse che, per uno scherzo del destino, un tunnel spazio temporale, vanno a finire indietro nel tempo nel 1982 durante i giorni dei Mondiali di calcio si ritroveranno faccia a faccia con alcuni membri della Banda che all’epoca gestiva le scommesse clandestine sul calcio. In più nel mezzo l'incontro con una travolgente ballerina che rischia di creare scompiglio. 
Simpatica commedia che evoca anche dal titolo Non ci resta che piangere il vecchio film con Troisi e Benigni catapultati nel Medioevo, qui invece sono Alessandro Gassmann, Marco Giallini, e Gianmarco Tognazzi a cambiare epoca dove a Roma trovano il "cattivo" Edoardo Leo e la conturbante Ilenia Pastorelli in pieni anni '80, tra canzoni di Alan Sorrenti, i gelati che costavano cento lire, ciclomotori Ciao e Boxer che sfrecciano veloci, travestimenti da Kiss e tanto altro con un operazione quasi nostalgica dove sembra dire che si stava meglio senza social, le partite iniziavano la domenica e i cellulari erano ancora da venire, nonostante le file alle cabine telefoniche. In più viene inserito un incognita gialla nel rappresentare la Banda della Magliana che all'epoca seminava violenza in stile Romanzo criminale. Una sorta di Soliti ignoti con tre elementi inaffidabili in un gradevole action movie all'italiana.

Non ci resta che il crimine
(Italia 2019)
Regia: Massimiliano Bruno
Attori: Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi, Ilenia Pastorelli, Massimiliano Bruno, Daniele Trombetti, Daniele Blando, Emanuel Bevilacqua, Sara Baccarini, Lorenzo Lucchi. 
Durata : 102 Min
Distribuzione: 01 Distribution
Uscita : 10 gennaio 2019








City of Lies - L’ora della verità

Oggi Russell Poole (Johnny Depp) è un ex-detective che ha speso parte della sua vita sugli omicidi irrisolti a fine anni Novanta, delle due star del rap Tupac Shakur e The Notorious B.I.G.
Vent'anni dopo un reporter (Forest Whitaker) lo va a trovare, egli aveva realizzato un documentario sul caso che gli valse un Emmy. I due decidono di condurre una nuova indagine cercando di smascherare i colpevoli tra la corrotta polizia di Los Angeles.
Una storia vera dove il reale Russell Poole nel 1997 indagò sugli omicidi dei due rapper avvenuti nel 1996 e nel 1997. Il detective accusò un agente di polizia che aveva contatti con alcuni gangster  insieme ad alcuni agenti corrotti del dipartimento di polizia di Los Angeles. A Poole venne consigliato di non proseguire le indagini. Nel 1999 dette le dimissioni entrando in depressione con un tentativo di suicidio e poi scrivendo un libro sulle sue teorie.
Ma il film di Brad Furman è ispirato a un altro libro "Labyrint" di Randall Sullivan, che doveva dare il titolo al film, la produzione scelse City of Lies, città di menzogne,  sottolineando la corruzione dei poliziotti della Città degli Angeli.
City of Lies - L’ora della verità è uno di quei rari film americani che escono prima in Italia che in America, bloccato per ragioni oscure, si pensa a Johnny Depp e una denuncia nei suoi confronti da parte di un manager delle location, Brooks, che ha affermato di essere stato colpito più volte dall’attore manesco solo per avergli detto che le riprese notturne sarebbero terminate con ritardo.
Depp ritorna tre anni dopo Black Mass a interpretare un personaggio reale in una storia tortuosa e difficile che vede alternanze tra passato e presente, tratteggiando un personaggio distrutto da un senso di fallimento, ancora oggi l'indagine non è stata risolta, e ossessionato dalla ricerca della verità.

City of Lies - L'ora della verità
(City of Lies)
USA 2019
Regia : Brad Furman
Attori: Johnny Depp, Forest Whitaker, Toby Huss, Dayton Callie, Neil Brown Jr., Louis Herthum, Shea Whigham, Xander Berkeley, Shamier Anderson, Laurence Mason, Michael Paré, Amin Joseph, Glenn Plummer, Melanie Benz. 
Durata : 112 Min
Disribuzione: Notorious Pictures
Uscita: 10 gennaio 2019










Film consigliati e altro


Nessun commento :

Posta un commento

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più