cerca

S

Come ti ammazzo il bodyguard

                          COME TI AMMAZZO IL BODYGUARD

a

venerdì 28 aprile 2017

The Circle | Film 2017 | Emma Watson e Tom Hanks in un thriller inquietante

The Circle con Emma Watson e Tom Hanks, un fanta thriller che mette in evidenza i pericoli di una società che controlla tutto e tutti



The Circle è un thriller ambientato in un futuro non distante, in cui la privacy è punita dalla legge e le persone devono costantemente chiedersi quale prezzo siano pronte a pagare per ottenere la conoscenza. Mae (Emma Watson) assunta per lavorare a The Circle, la prima azienda di tecnologia e social media del mondo, pensa di avere l’opportunità più grande della sua vita. Man mano che fa carriera, Mae verrà incoraggiata dal fondatore della società Eamon Bailey (Tom Hanks) a rinunciare totalmente alla propria privacy e cercare di vivere la sua vita in un regime di trasparenza assoluta, ripresa da una microcamera. Ma nessuno è veramente al sicuro quando tutti hanno la possibilità di guardare.

Emma Watson- The Circle 2017



Adattamento dal romanzo di Dave Eggers Il cerchio (Mondadori) è una storia inquietante e preveggente nella sua analisi, sebbene sia stata scritta nel 2013, dove alcuni ideali si possono trasformare in uno stato sociale che vigila in continuazione.
Molti degli aspetti tecnologici sono diventati oggi una realtà e tanti social permettono a chiunque di comunicare a qualsiasi ora, come le telecamere SeeChange che compaiono nel film.
Il The Circle rappresentato nel film è un ibrido di tutte le maggiori società tecnologiche che conosciamo oggi come Amazon, Facebook, YouTube, Apple, Google, l'obiettivo è di ‘chiudere il cerchio’, creando una community trasparente, dove tutte le esperienze vengono condivise.

Già nel 2011 la serie tv Black Mirror criticava l'influenza dei media nella società con conseguenze impreviste derivate dalla nuove tecnologie. Secondo il regista James Ponsoldt le potenzialità della storia sarebbero andate avanti per una serie tv e quindi ha cercato di prendere e omettere alcune cose rispetto al libro in modo che fra qualche anno non sembri già datato.

La trama 

Mae è una giovane ansiosa che vuole fare carriera e viene assunta tramite una amica Annie (Karen Gillan) per lavorare a The Circle, un azienda di tecnologia e social media potente nel mondo formatasi attraverso TruYou, un applicazione che incrocia mail, conti bancari e racchiude tutto sotto un'unica password. Fin dall'inizio, Mae è colpita dalle comodità presso l'azienda, compreso l'accesso alla tecnologia di alto livello, alloggi dormitorio con palestre, attività ricreative, e anche il Doga, uno yoga per i cani, uno di quegli ambienti di lavoro attraenti da parte dei giovani di culto fra le grandi società tecnologiche tipo Apple o Facebook, in cui lo sviluppo della società è integrata in ogni interazione "per esprimere al meglio il potenziale inespresso". 

Nella fase iniziale, Mae frequenta la sua prima riunione settimanale aziendale in cui Eamon Bailey (Tom Hanks ), co-fondatore e guru, della società si muove sul palco per sottolineare come tutto ciò che è buono per The Circle è un bene per il mondo. Mentre il socio ideatore di TruYou (John Boyega) appare defilato e contrario alle idee di Bailey.  Hanks, lo vediamo giovanile con i capelli scuri e la barba grigia, un misto fra Steve Jobs e il life coach Tony Robbins.  

Mae nonostante l'entusiasmo per il lavoro si trova ad avere un padre malato di sclerosi (l'ultima interpretazione di Bill Paxton) e suoi colleghi gli fanno sapere che l'azienda offre un gruppo di sostegno per i malati di sclerosi multipla. Stanca di vedere il padre soccombere sotto il peso della malattia e di assistere alle difficoltà della madre per ottenere le cure necessarie tramite la loro assicurazione, Mae sara grata all'azienda per la generosa offerta.

Incoraggiata poi dal miglioramento della salute del padre, Mae si convince definitivamente della filosofia di The Circle, secondo la quale più siamo connessi e più conoscenza condividiamo, migliori saranno le nostre vite.

Un altro degli obiettivi di The Circle è quello di avere gli account degli utenti con un unica password collegati al loro numero della previdenza sociale, facendo sì che la gente possa pagare le tasse e votare esclusivamente attraverso la loro l’applicazione.

I colleghi fanno rilevare a Mae che è indietro sul lavoro con migliaia di messaggi senza risposta e farebbe bene a tenere il passo, solo così  si può “connettere”.  Verrà a sapere che l'azienda ha messo a punto un sistema di protezione per i bambini impiantando dei chip nelle ossa, Mae appare incredula che ciò possa accadere, un collega le dice che "può ridurre i sequestri di persona, stupro e gli l'omicidi del 99 per cento".
Tutto questo però viene svolto a scapito della privacy, concetto che per la Società appare arcaico, una sorta di Grande Fratello orwelliano che costringerebbe a rendere pubblico il loro spazio e la loro vita personale.  

Mae verrà convinta da Bailey che se vuole fare carriera dovrà abbracciare il culto della trasparenza indossando una microcamera e trasformare la sua vita in reality stile Truman Show.
Per amore del successo Mae/Emma Watson rende il personaggio convincente perché dà l'idea di sentirsi amata da tutti sia dai colleghi che dall' azienda, con questo nuovo modo di connessione, da milioni di utenti, con la protagonista che scivola verso il lato oscuro del potere aziendale. 


Il romanzo da cui è tratto il film 


The Circle è un affascinante e fredda parabola fanta thriller con elementi horror, mettendoci in guardia su una possibile società che controlli tutto, la stessa Mae dimostrerà che chiunque sul pianeta può essere tracciato in pochi minuti provando con un killer ricercato, subito prontamente arrestato. Un mondo dove noi stessi potremo essere i complici della nostra dipendenza e l'abuso dei social media, convinti da frasi ipocrite come quella che pronuncia il mefistofelico Tom Hanks/Bailey "La conoscenza è bene, la conoscenza totale è anche meglio" mentre il Bailey del libro afferma : «In questa breve vita perché uno non dovrebbe vedere tutto quello che vuole? Perché non dovrebbe essere uguale per tutti l’accesso alle bellezze della Terra? Alla conoscenza del mondo? A tutte le esperienze di questo mondo?».



Su Tom Hanks vedi anche


Sully la vera storia di un uomo 
che salvò la vita di 155 persone








The Circle - Trailer italiano





The Circle 
USA - 2017
Regia: James Ponsoldt
Attori: Emma Watson - Mae Holland, Tom Hanks - Eamon Bailey, John Boyega - Ty, Karen Gillan - Annie, Ellar Coltrane - Mercer, Patton Oswalt - Tom Stenton, Glenne Headly - Bonnie, Bill Paxton, Vinnie.
Soggetto: Dave Eggers - (romanzo)
Sceneggiatura: James Ponsoldt, Dave Eggers
Fotografia: Matthew Libatique
Musiche: Danny Elfman
Distribuzione
ADLER ENTERTAINMENT/GOOD FILMS (2017)
Data uscita: 27 aprile 2017








Film consigliati e altro


Nessun commento :

Posta un commento

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più