cerca

I

Film horror a tema natalizio

      Dieci film horror a tema natalizio

a

mercoledì 16 novembre 2016

Masterminds – I geni della truffa | Film 2016 | Un insolita banda di ladri

Da una storia vera un film comico e caricaturale su un gruppo di maldestri rapinatori che ruberanno 17 milioni di dollari in contanti


Masterminds – I geni della truffa è tratto da una storia vera su una rapina avvenuta nel 1997. Nel film vediamo David Ghantt (Zach Galifianakis) un semplice portavalori con un taglio di capelli stile Piccolo Lord, questo lavoro lo annoia, ha una fidanzata (Kate McKinnon) che gli non piace, e una cotta per la bella collega Kelly Campbell (Kristen Wiig). Un amico di Kelly, Steve Chambers (Owen Wilson ) concepirà una rapina al deposito del portavalori usando la donna per convincere Ghantt, ma non tutto andrà come previsto.

Masterminds – I geni della truffa (Relativity)



Il regista di Masterminds Jared Hess prende una storia reale, la rapina  Loomis Fargo  avvenuta nell' ottobre 1997 - una delle più importanti negli USA, dove vennero trafugati 17 milioni di dollari in contanti - e ne fa una storia leggera, quasi comica con gag divertenti e scorrette, raccontando una storia più da cartoon con personaggi balordi e inesperti che hanno poco a vedere con la realtà.

Vengono ritratti alcuni avvenimenti accaduti realmente, come le telecamere che riprendono il colpo  con tanto di danza della vittoria da parte di Ghantt; un killer inetto (Jason Sudeikis) assunto da Steve "Geppetto" per uccidere l'ingombrante David, con il resto del gruppo che incomincia a spendere follemente in oggetti di cattivo gusto fra cui anche una villa.  Poi l'inevitabile caccia in Messico da parte della polizia e un agente dell'FBI determinato (Leslie Jones).

David Ghantt è "un tranquillo esemplare maschio che si avviava ai quarant'anni" cresciuto con i film di spionaggio e con l'idea di salvare donne indifese. Si è innamorato follemente di Kelly, una sua collega, per lei farebbe qualunque cosa, pur di stare lontano dalla moglie sociopatica con suocera a seguito. Viene convinto dalla ragazza, attraverso il suo amico Steve Chambers - che vuole restare anonimo - di rapinare una banca. Il caveau della società per cui lavora David è pieno di soldi prelevati dalle banche per poi redistribuirli nei bancomat, quindi tecnicamente è come rubare a una banca.

Con la promessa di fuggire in Brasile con Kelly, David accetterà di compiere il furto. Riempiendo un furgone della ditta con 17 milioni di dollari in banconote. Ma nonostante faccia saltare le telecamere ne lascia una nascosta che riprende il tutto.

Il personaggio di Ghantt viene mostrato come abbastanza stupido e più assurdo di quello che probabilmente è (anche se il vero Ghantt ha contribuito alla consulenza del film suggerendo che forse era più o meno meglio così). Dopo il furto l'uomo verrà mandato in Messico con 20.000 dollari infilati nelle mutande, e un camuffamento abbastanza ambiguo che non passa inosservato, in attesa che Kelly lo raggiunga, ma Steve cambia la sua posizione cercando prima di far arrestare Ghantt, poi invierà un killer inetto che infine si commuove nel trovare una sorta di fratello gemello nella sua vittima che ha il suo stesso nome, dai documenti falsi che gli ha procurato Steve.

Nel frattempo Steve e famiglia incominciano a fare spese pazze: fra una lussuosa villa, una BMW Z, e un altra auto una Monster Truck abbastanza notevole. Ma l' agente speciale Scanlon (Leslie Jones) e il suo partner (Jon Daly) sono già sul caso. Scanlon è abbastanza arrabbiata dal momento che fra il denaro rubato c'erano anche i suoi risparmi. Aiutati dai vicini si metteranno alla ricerca di prove per trovare gli altri membri della banda.


Masterminds cerca di colorire i suoi criminali dilettanti affidandosi a situazioni grottesche, con acrobazie in farse grossolane (Ghantt che si spara inavvertitamente dentro i pantaloni, rimane chiuso nel suo stesso furgone, si aggancia a una scala di un auto in corsa, sfonda una porta con un pugno colpendo la sua amata Kelly) con Galifianakis novello Charlot  nella sua rivincita finale.

Mentre Kate Mckinnon (Ghostbusters 2016) la futura moglie, cui non piacciono gli indumenti intimi a filo e usa creme vaginali, è un personaggio che, seppure brevemente, ha il suo momento culminante nello sguardo allucinato quando gli viene chiesto il motivo per cui sta sposando Ghantt, lei risponde di averlo incontrato al funerale del suo ragazzo dicendo che "Quello era morto. Questo invece è vivo. Allora prenderò questo". Kristen Wiig infonde una certa empatia nella sua interpretazione demenziale di Kelly donna con un grande cuore.  

Come con  Trafficanti  abbiamo a che fare con dei dilettanti attratti dai soldi facili ritratti in maniera divertente ed esilarante con qualche risata che scappa anche involontariamente, ma che nella realtà risultò essere una rapina insolita: Ghantt si beccò sette anni mentre il resto della banda undici, e almeno 2 milioni di dollari non vennero mai ritrovati.

Il vero David Ghantt fa un cameo alla fine del film come ostaggio che fugge dal bagagliaio di una Cadillac del '74.


Il brano del film che vediamo nei primi minuti è tratto da  A noi piace Flint  (1967) con James Coburn, parodia americana di James Bond.








Masterminds - I geni della truffa
(Masterminds)
USA - 2015

Regia: Jared Hess
Attori: Zach Galifianakis - David Ghantt, Owen Wilson - Steve Chambers, Kristen Wiig - Kelly Campell, Jason Sudeikis - Mike McKinney, Mary Elizabeth Ellis - Michelle Chambers, Devin Ratray - Scott "Runny" Grant, Kate McKinnon - Jandice, Ken Marino - Doug Jeffcoat, Leslie Jones (II) - Scanlon, agente FBI, Jon Daly - Plewe, agente FBI, Ross Kimball 
Soggetto: Emily Spivey, Chris Bowman, Hubbel Palmer
Sceneggiatura: Chris Bowman, Hubbel Palmer, Emily Spivey
Fotografia: Erik Wilson
Musiche: Geoff Zanelli
Produzione: Relativity Media
Distribuzione : Key Films/Lucky Red
Data uscita :  9 novembre 2016



Masterminds - I geni della truffa Movie
2 / 5








Film consigliati e altro


Nessun commento :

Posta un commento

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più