cerca

I

Film horror a tema natalizio

      Dieci film horror a tema natalizio

a

martedì 20 settembre 2016

Trafficanti | Film 2016 | Come due ragazzi divennero famosi commercianti d'armi

Storia vera semiseria di due ragazzi alle prese con il traffico internazionale di armi

Tratto da una storia vera il film Trafficanti di Todd Phillips ci racconta l'America nel periodo di presidenza Bush con il giovane David Packouz (Miles Teller) che cerca di portare i soldi a casa facendo il massaggiatore nella ricca Miami o tentando di vendere lenzuola pregiate in case di riposo. Efraim Diveroli (Jonah Hill), il suo migliore amico del liceo, invece ha avuto più fortuna, ritrovandosi con un buon conto in banca gonfiato dalla vendita legale di armi al governo. David trovandosi con la moglie incinta accetterà di lavorare con il suo amico diventando socio. In apparenza pare un lavoro facile ma ben presto sorgeranno dei problemi.

Trafficanti-film 2016



Il film di Todd Phillips è un dramma comico apparentemente surreale come la stessa insolita vicenda dimostrando in modo conclusivo che la verità può essere più strana della finzione.
La storia viene raccontata dal punto di vista di David, sul ritratto e il carattere, non solo, debordante del camaleontico Efrain patito del film Scarface e sorta di showman con le sue soluzioni ad ogni problema. Egli svolge l'attività senza timori, prendendo le "briciole" come intermediario tra i fornitori di armi.

A quell' epoca il governo, sotto l'accusa di favorire sempre i soliti clienti, aprì le porte dei contratti militari anche ai piccoli commercianti. Da minuscoli imprenditori però l'avidità trasformerà i due novelli war dogs in cinici ingordi di denaro cercando di prendere più contratti possibili. Le "briciole" non basteranno più e costituendo una società si troveranno da piccoli affaristi a confrontarsi con i grandi venditori di armi molto più esperti di loro.

Il primo problema sarà su un contratto di forniture di pistole Beretta da consegnare in Iraq, ma dovranno fare i conti con la burocrazia, sollecitati dal capitano Philip Santos (Patrick St. Esprit) poiché le armi Made in Italy non possono essere inviate direttamente al paese in guerra. Perciò saranno consegnate al confine con la Giordania per poi essere portate con un camion nella zona di guerra da un contrabbandiere del posto chiamato Malboro, questo evento sarà accompagnato dai due amici che dovranno lasciare le loro scrivanie e i computer per imbarcarsi in un odissea drammatica seppure surreale.

Ma il vero grattacapo sarà successivamente in una fornitura milionaria verso l'Afghanistan, con loro si affiancherà uno scaltro americano bollato nella lista nera dei sospettati dalle autorità americane Henry Girard (Bradley Cooper) il quale non può agire direttamente.
La fornitura consiste in proiettili, poi riscontrati scadenti, residuati bellici della ex guerra fredda, stipati in magazzini albanesi, che scopriranno essere di fabbricazione cinese. 

"Ho controllato la roba e mi sembra buonaʺ, Podrizki dirà ʺMa amico, sai che queste munizioni sono cinesi, vero?
ʺCome fai a sapere che sono cinesi?ʺ
ʺCi sono segni cinesi in tutte le casse.ʺ

Non cʹera solo un embargo contro la vendita di armi fabbricate in Cina: il contratto afghano aveva espressamente stabilito che le munizioni cinesi non erano esportabili. I due però cercheranno di aggirare l'ostacolo con un nuovo confezionamento, ma per un mancato pagamento verranno scoperti dalle autorità americane.

Trafficanti-film 2016

Miles Teller (Divergent) e Jonah Hill (22 Jump Street) non appaiono del tutto una coppia convincente, a volte David sembra abbastanza ingenuo per essere messo in gioco da Efraim, e altre volte sembra troppo intelligente con lʹossessione ʺScarfaceʺ di Efraim fra battute di troppo, ma questo è un film che non vuole far pensare troppo. Seppur diversi sono una sorta di strana coppia di ragazzini con il loro gioco della guerra e i soldi facili, come quando li vediamo estasiati dentro una sorta di comic-con "con le granate", affascinati e irresponsabili, la combinazione di bravate e follia, forse anche una parziale credulità e molto ottimismo in questi ultimi si combina con le situazioni disoneste che si portano dietro.

Risulta difficile fare un film persuasivo su due elementi travolgenti che in pratica non prendono niente sul serio, e forse anche il pubblico stesso non li prende seriamente.
Todd Phillips qui riprende il tono spensierato delle sue Notti da leoni  collegandolo  a  tematiche più gravose, tirando fuori una storia di amicizia sospesa fra fiducia e tradimento, specie quando ci sono milioni di dollari in ballo da dividere fra soci, godibile, ma sospesa a un livello superficiale.



TRAFFICANTI
Blu-ray



Certo è che la storia stessa nella realtà appare paradossale. Il film è tratto da un articolo apparso sulla rivista Rolling Stones nel 2011 che intitolava "Come due ragazzi americani sono diventati importanti commercianti di armi". A 25 anni, David Packouz non era propriamente adatto per diventare un rivenditore internazionale di armi. Diveroli il suo 21enne amico del liceo invece era già nell'ingranaggio lavorando con una connessione a internet, un paio di telefoni cellulari e un rifornimento costante di marjuana con bong elettronico.

In poco tempo si erano trasformati nei meno probabili mercanti di morte nella storia. Packouz e Diveroli avevano scelto il momento perfetto per entrare nel business, poiché per combattere due guerre simultanee sia in Afghanistan e in Iraq, lʹamministrazione Bush aveva deciso di esternalizzare praticamente ogni contratto privato con i militari.

«Stavo per fare milioni», disse Packouz nell'intervista «Non avevo intenzione di essere un trafficante dʹarmi per sempre. Volevo usare i soldi per iniziare una carriera musicale, non avevo mai posseduto una pistola, ma è stato emozionante e affascinante entrare in un business che decideva il destino delle nazioni. Nessun altro della nostra età aveva mai avuto a che fare con armi a livello internazionale » .







Trafficanti
(War Dogs)
USA - 2016

Regia: Todd Phillips
Attori: Jonah Hill - Efraim Diveroli, Miles Teller - David Packouz, Ana de Armas - Iz, Bradley Cooper - Henry Girard, Kevin Pollak - Ralph Slutsky, Shaun Toub - Marlboro, Brenda Koo - Vanessa, JB Blanc - Bashkim, Julian Sergi - Rosen, Gregg Weiner - Gary, Jonathan Yaskoff - Liv, Jeremy Tardy - Kip
Soggetto: Guy Lawson - (articolo rivista Rolling Stones)
Sceneggiatura: Stephen Chin, Todd Phillips, Jason Smilovic
Fotografia: Lawrence Sher
Musiche: Cliff Martinez
Distribuzione
W. BROS. PICTURES ITALIA
Data uscita 15 settembre 2016


Trafficanti Movie
2 / 5








Film consigliati e altro


1 commento :

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più