cerca

S

Come ti ammazzo il bodyguard

                          COME TI AMMAZZO IL BODYGUARD

a

sabato 3 settembre 2016

Jason Bourne | Film 2016 | Matt Damon ritorna in azione

Jason Bourne ritorna in azione alla ricerca di un tassello del suo passato


Jason Bourne (Matt Damon) dieci anni dopo aver scoperto l'operazione Blackbriar, ha cercato di recuperare la sua amnesia. Isolato dal mondo si guadagna da vivere prendendo parte a incontri di combattimento illegali al confine fra la Grecia e l' Albania. Nel frattempo Nicky Parson (Julia Stiles) collabora con un gruppo di hacker in Islanda introducendosi nei server della CIA. Nicky troverà il fascicolo di reclutamento di Bourne in cui era coinvolto il padre dell'agente. Ma l'intrusione verrà scoperta da Heather Lee (Alicia Vikander) analista dell'Intelligence.

Alicia Vikander e Matt Damon- Jason Bourne  © Universal Pictures
Alicia Vikander e Matt Damon - Jason Bourne 2016  © Universal Pictures


Matt Damon e il regista Paul Greengrass ritornano insieme dopo l'ultima avventura di Bourne Ultimatum (2007). Ne viene fuori una sorta di sequel dove cambiano i personaggi centrali: il direttore adesso è un granitico Tommy Lee Jones che vedremo anche in Mechanic: Resurrection, l'analista senza scrupoli Alicia Vikander, e il killer cattivo francese Vincent Cassell, ma sostanzialmente lo schema rimane lo stesso.

Anche se in The Bourne Ultimatum teoricamente gran parte dei problemi di crisi d'identità del personaggio erano stati risolti, Greengrass e il suo co-sceneggiatore Christopher Rouse inseriscono dei chiarimenti supplementari nel passato della vita di Bourne.

Dopo un veloce riassunto delle puntate precedenti con il giovane smemorato, vediamo un Bourne invecchiato con qualche ruga e qualche capello grigio che si guadagna da vivere ai confini fra una Grecia rurale e l'Albania, in combattimenti truccati a mani nude per mettere qualche soldo in tasca. Avvisato dall'amica Nicky, altro ex agente fuggitivo del film precedente, che pare abbia trovato un file sospetto, si daranno appuntamento ad Atene (girato a Tenerife) nel mezzo di una drammatica manifestazione popolare.
Ma la CIA vede e scopre tutto, e nonostante la nuova analista Heather Lee cerchi di dare una possibilità a Bourne, il nuovo capo Robert Dewey (Tommy Lee Jones) ingaggia di nascosto uno spietato assassino chiamato Asset (Vincent Cassell) per eliminarlo.

Probabilmente questa mezz'ora fra inseguimenti e appostamenti frenetici è la migliore di tutto il film, fra l'assassinio di Nicky da parte di Asset, e una chiavetta usb con i segreti del padre di Bourne Richard Webb, analista per la CIA coinvolto nella creazione del programma originale Treadstone e poi fatto fuori con una bomba. Un altro personaggio entrerà in scena: Aaron Kalloor (Riz Ahmed) un magnate della Silicon Valley che è stato aiutato da Dewey per arrivare dove è adesso, con la sua nuova piattaforma da un miliardo di utenti.

Tommy Lee Jones, Alicia Vikander - Jason Bourne  © Universal Pictures
Tommy Lee Jones, Alicia Vikander   © Universal Pictures

Gli inseguimenti continueranno come nel classico schema fra Bourne, Dewey e il killer francese, da Londra, Berlino a Las Vegas, è stato calcolato, fra l'altro, che nella scena di inseguimenti notturni nella capitale del gioco siano state distrutte 170 auto. Alcuni elementi appaiono ripresi da Bourne Supremacy (2004) fra le similitudini ci sono: le controparti femminili di Bourne vengono uccise durante un inseguimento, un importante dirigente della CIA lavora a stretto contatto con un agente solitario (Asset), Bourne finisce a Berlino, e poi inseguimento finale con Bourne e il suo rivale operativo in entrambi i casi Matt Damon guida una berlina, mentre il cattivo guida un camion di grandi dimensioni.


THE BOURNE COLLECTION



Matt Damon appare ancora in gamba (1970) anche se ha rivelato che quest'ultima avventura lo ha affaticato molto per tenersi in forma. Non sappiamo perciò se ci sarà un altro sequel, dal finale sembrerebbe di si, intanto lo spin off con Jeremy Renner è slittato al 2018.

Alicia Vikander (Ex Machina e forse prossimamente nelle vesti di Lara Croft) è una gradita aggiunta alla serie, la sua intelligenza convince così come l'ambiguo spirito di fiducia verso Bourne, dando l'idea che la CIA potrebbe coinvolgere una persona più giovane per una posizione importante nella sua freddezza.

Nel complesso il film è coinvolgente anche se segue il solito schema: ogni scena ha un ulteriore livello di sofisticazione digitale, fra auricolari, telecamere, satelliti e droni che controllano tutto. Il protagonista poi parla poco, appena 200 parole circa, ma compensa con le azioni spettacolari.








Jason Bourne 
USA - 2016

Regia: Paul Greengrass
Attori: Matt Damon - Jason Bourne, Tommy Lee Jones - Robert Dewey, Alicia Vikander - Heather Lee, Vincent Cassel - The Asset, Julia Stiles - Nicky Parsons, Riz Ahmed - Aaron Kalloor.
Soggetto: dai personaggi di Robert Ludlum
Sceneggiatura: Paul Greengrass, Christopher Rouse
Fotografia: Barry Ackroyd
Musiche: John Powell, David Buckley
Distribuzione: Universal Pictures International Italy
Data uscita: 1 settembre 2016



Jason Bourne Movie
2 / 5









Film consigliati e altro


1 commento :

  1. Questo film interessante può essere visualizzato su questo sito http://www.cineblog01.bz/

    RispondiElimina

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più