cerca

I

Film horror a tema natalizio

      Dieci film horror a tema natalizio

a

venerdì 5 maggio 2017

Insospettabili sospetti | Film 2017 | Morgan Freeman, Michael Caine e Alan Arkin simpatici rapinatori

Morgan Freeman, Michael Caine e Alan Arkin improbabili rapinatori di banca in una commedia divertente e gradevole


Tre amici in pensione Joe (Michael Caine), Willie (Morgan Freeman) e Albert (Alan Arkin) stanchi della vita monotona da pensionati, disperati, preoccupati per il loro futuro e messi sotto pressione dai pagamenti si improvvisano rapinatori e decidono di ripulire la loro banca che ha usato i loro fondi in modo improprio.

Insospettabili sospetti-film 2017


Insospettabili sospetti è un remake di un vecchio film del 1979 Vivere alla grande, questo è diretto da Zach Braff (uno dei medici della serie tv Scrubs), il film viene aggiornato all'epoca odierna che guarda alla crisi economica, dove le banche appaiono come soggetti vampireschi mentre le fabbriche chiudono per delocalizzare, lasciando famiglie in difficoltà.


La trama

I tre ottantenni Morgan Freeman, Michael Caine e Alan Arkin sono amici da una vita, oltre che colleghi di lavoro di una fabbrica da poco venduta che ha usato i loro fondi pensionistici. Rimasti senza soldi, con le banche che minacciano pignoramenti, escogitano un piano in apparenza folle: rapinare una banca, non una qualsiasi, ma proprio quella loro banca che si è presa i loro soldi dal loro fondo pensione.

I nostri eroi non vogliono finire in uno ospizio, anche se la loro vita scorre fra partite a bocce o stravaccati sul divano a guardare la televisione, pensano di avere ancora una possibilità per osare, e sognare, magari fare sesso, insomma continuare a vivere.

Nel corso di un incontro stizzoso con un funzionario dei prestiti della banca a causa di un pignoramento imminente, Joe sarà testimone di una rapina, perciò gli viene un'idea: perché non fare una rapina con l'aiuto dei suoi amici? Con grande attenzione, Joe osserva la perfetta coreografia messa in scena dalla banda di ladri e la facilità con cui prendono quel che vogliono e spariscono nel nulla. 

Non gli pare poi così difficile. Un paio di minuti di lavoro per un guadagno multimilionario. Raccontando più tardi l’accaduto ai suoi amici, Joe pensa che persino loro tre potrebbero fare un lavoro così certosino. Gli amici non possono crederci, ma a distanza di pochi giorni, dopo aver scoperto che le loro pensioni sono state sospese e che il loro futuro è stato portato via in un attimo, l’idea inizia a sembrare un po’ meno folle e un po’ più fattibile. 

A rendere la situazione ancora più complicata, c’è il fatto che la figlia e la nipotina di Joe fanno affidamento su di lui per avere un tetto sopra la testa. Joe contribuisce, pagando le bollette, cercando di mandare avanti il tutto come può. Ora, però, la banca gli ha pignorato la casa e dovranno lasciarla entro 20 giorni. Anche Willie è un orgoglioso padre e nonno, sebbene con la sua famiglia abbia rapporti a lunga distanza. Adora le loro chiamate via Skype e vorrebbe tanto andare a visitare la sua famiglia più spesso. Solo Albert, vedovo da anni, non ha una famiglia ed è per questo che Willie e Joe riempiono questo vuoto con la loro amicizia.

Dovranno allenarsi prima di lanciarsi nell’avventura, oltre a guardare un film con Al Pacino Quel pomeriggio di un giorno da cani , proveranno a rubare in un supermercato, scelta che si rivelerà fallimentare, fuggendo con una lombata di maiale infilata nei pantaloni e delle uova dentro la camicia. E quando finalmente entrano nella banca, indossando maschere di gomma con le facce di Frank Sinatra, Dean Martin e Sammy Davis, non si comportano come vecchietti, nel loro vigore e fortuna del principiante potrebbero sembrare truffatori veterani che mettono davvero paura.

Noi non ci faremo prendere, quelli non li hanno presi (Joe)
Certo erano giovani e svelti (Willie)  
Poi abbiamo capacità esperienza e cervello (Joe)
...artrite, gotta, osteoporosi...(Willie)  

Il film si regge sulle magnifiche interpretazioni delle tre stelle del cinema oltre che di Ann Margaret altra "vecchia" star del cinema anni '60, Christopher Lloyd (lo scienziato di Ritorno al futuro) fa la sua parte di follia  e un detective tenace ma tonto viene interpretato da Matt Dillon. 

Il regista ritrae con una certa simpatia i vecchi eroi lasciandoli divertire a modo loro con un diffidente Caine verso la nipote e la madre, il cui padre è assente, che coabitano con lui, oppure Freeman che incontra una bambina durante la rapina ricordando la lontana nipote con una voce gentile e delicata, mentre il burbero Arkin avrà da protestare con una gentile e affascinante signora che lavora al supermercato esplorando l’idea dell’amore e del sesso in età avanzata.

I momenti drammatici sono equilibrati, con un certo umorismo che pervade l'intera impresa, mentre viene contemplata la malattia, la solitudine e la nostalgia. La maggior parte di queste osservazioni provengono da Albert, sassofonista amatoriale mancato e brontolone, che appare come un ottimista strampalato. Arkin infonde il suo personaggio con una simpatia sopportabile, ma senza chiedere di essere compatito.
E' la chimica tra questi tre attori che mantiene Insospettabili sospetti a galla, una commedia leggera calibrata fra malinconia e comicità  rendendo il tutto  modestamente piacevole.

Si possono ricordare almeno un paio di film simili sulla stessa tematica senile, composta da un gruppo di star, Last Vegas protagonista lo stesso Morgan Freeman, insieme a De Niro, Michael Douglas e Kevin Kline, e  Uomini di parola  con Alan Arkin, Al Pacino e Christopher Walker.



Vedi anche
MASTERMIND - I GENI DELLA TRUFFA








  • Insospettabili sospetti - Trailer italiano




Insospettabili sospetti
(Going in Style)
USA - 2017

CAST
Regia: Zach Braff
Attori: Morgan Freeman - Willie Davis, Michael Caine - Joe Harding, Alan Arkin - Albert Gardner, Ann-Margret - Annie Santori, Joey King - Brooklyn Harding, Matt Dillon - Agente FBI Arlen Hamer, Christopher Lloyd - Milton Kupchak
Distribuzione : WARNER BROS. PICTURES ITALIA
Data uscita 4 maggio 2017











Film consigliati e altro


Nessun commento :

Posta un commento

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più