cerca

S

Come ti ammazzo il bodyguard

                          COME TI AMMAZZO IL BODYGUARD

a

martedì 18 aprile 2017

Fast & Furious 8 | Film 2017 | Vin Diesel contro la hacker Charlize Theron

Fast & Furious 8 prende una direzione spettacolare con Vin Diesel e la potente hacker Charlize Theron facendo dubitare sulla sorte della famiglia

Per Dominic, Letty e il resto della squadra Fast & Furious non c’è modo di condurre una vita normale che subito una donna misteriosa cerca di convincere Dominic a tornare nel mondo del crimine e fargli tradire le persone a lui più care, perciò tutti saranno messi a dura prova come mai prima d’ora.

Fast & Furious 8


Di fronte alla decisione di continuare o meno la saga, dopo la morte di Paul Walker  i produttori Neal H. Moritz e lo stesso Vin Diesel, hanno dovuto pensarci bene e a lungo su un eventuale ritorno. La famiglia di Fast era in lutto, e solo in pochi erano motivati a riprendere la saga. I personaggi delle corse clandestine avevano raggiunto la popolarità sulla scena internazionale organizzando rapine audaci e rischiose. Pur accumulando amici e nemici lungo la strada in ogni nuovo episodio c’era la certezza della loro fedeltà alle proprie radici.

I realizzatori dovevano puntare a qualcosa di completamente diverso, nel caso in cui la serie avesse avuto un seguito. Perciò quando è stato deciso che il franchise doveva continuare hanno scelto di spiazzare il pubblico con una svolta, forse anche troppo eccessiva, di eventi destinati a sconvolgere i cultori della saga. Il concetto di "famiglia" radicata in ogni film, in Fast & Furious 8 viene messo a dura prova. Questo nuovo episodio ha la regia di F. Gary Gray, con al suo attivo il thriller Il negoziatore e The Italian Job, dando così alla serie una nuova direzione molto spettacolare. Vedi la scena della "pioggia" di auto che volano da un alto parcheggio e gli inseguimenti di auto sportive sul ghiaccio siberiano. 

Trama

I primi dieci minuti di Fast & Furious 8 appaiono nello stile classico della saga con Dominic Toretto compiaciuto per le strade dell'assolata capitale cubana L' Avana, fra ragazze in infradito e abiti succinti e vetture d'altri tempi tipiche del luogo. Dominic si imbatte in un gruppo locale che ama le corse d'auto e scopre che il cugino deve pagare un pegno per aver perso una gara. Toretto trova la soluzione con una gara truccata, cosi corrono veloci fra le strade della città, ma il nostro protagonista pur essendo rimasto indietro trova un escamotage e riesce a vincere tra una folla sorridente, e mentre il tizio cubano si arrende consegnandogli le chiavi dicendo che "Hai vinto la mia auto e ti sei guadagnato il mio rispetto" Dominic risponde che il rispetto e sufficiente.

Così si entra nel mondo di Fast & Furious  dove la famiglia viene prima di ogni cosa, frase che viene ripetuta spesso. Ma quello che era iniziato nel 2001 come una serie di furti d'auto ora si trasforma in una sorta di film alla James Bond dove abbiamo un supercattivo anzi una cattiva e abile hacker chiamata Cipher (Charlize Theron) che ricatta Toretto per rubare un arma magnetica E.M.P. e anche il resto della banda sono al servizio di una unità segreta del governo capeggiati da Frank Petty (Kurt Russell) . 

Nonostante prendano strade diverse è lodevole che gli sceneggiatori nella trama riescano a rimettere tutto in sesto e fare ripartire a tutta azione i nostri eroi, anche se i precedenti possono essere stati inferiori al Fast 5, la serie resiste ad ogni forma di ridicolo, poiché non ha mai tradito i forti legami che li tengono insieme.

Questo ottavo film non sarà il migliore di tutti, come una sorta di carcassa d'auto senza un motore dentro, a meno che non lo si prenda troppo sul serio, allora non annoia, seppure con qualche assurdità, come deviare un siluro con la mano da parte di Dwayne Johnson. Momenti comici per fortuna si hanno quando Jason Statham cerca di salvare il figlio di Toretto sull'aereo dove si trova Cipher che dall'alto hackera decine di auto per bloccare un ambasciatore russo con una valigetta importante.




In Fast & Furious 8 Charlize Theron nel ruolo di bellezza perfida e cattiva, appare perfetta, tutti hanno timore di lei "nell'hackeraggio è una divinità vera e propria...nemmeno Anonymous si mette contro di lei", viene detto.

Come un cattivo di 007 anche lei ha uno scagnozzo il norvegese barbuto Kristofer Hivju (Il trono di spade) che tiene d'occhio Toretto fino alla fine. Con un apparizione significativa di Helen Mirren (Woman in Gold) nella parte della madre di Deckard/Statham, mentre per gran parte del film veniamo lasciati in attesa sul perché Toretto sia passato dalla parte opposta. Sapremo che il suo tradimento verso gli amici è temporaneo e alla fine tutto finisce in un bel barbecue sul terrazzo con la "famiglia" intorno e il bambino battezzato Brian in onore del personaggio interpretato da Paul Walker .
"Tutto questo trambusto per te" dice Toretto alla fine con il figlio in braccio, e dato il successo mondiale Fast & Furious 8 con un budget di 250 milioni di dollari, incassandone a livello globale oltre 900, offre esattamente quello che i fan si aspettano, nel bene e nel male.

News
Nel frattempo in attesa di Fast & Furious 9 e 10 in uscita tra il 2019 e il 2021 è previsto uno spin-off con Dwayne Johnson e Jason Statham. Lo sceneggiatore della saga Chris Morgan ha iniziato lo sviluppo di questa idea da realizzarsi prossimamente.


Curiosità: un vecchio film degli anni "50 ispirò la famosa saga Fast and Furious. Nel 1955 il produttore e regista Roger Corman scrisse il soggetto insieme al recupero di alcune auto sportive dove un evaso di prigione rapisce una donna e con la sua macchina modificata per le gare si imbatte in una folle corsa verso il Messico. Anni dopo Corman fece un accordo con il produttore Rob Cohen per i diritti del titolo che venne ripreso per la famosa saga nel 2001. (vedi qui l'articolo)






  • Vedi anche con Charlize Theron 
il film thriller  Dark Places : Nei luoghi oscuri







Fast & Furious 8 - Trailer italiano




Fast & Furious 8
The Fate of the Furious
USA - 2017
Regia: F. Gary Gray
Cast
Attori: Vin Diesel - Dominic Toretto, Dwayne Johnson - Hobbs, Jason Statham - Deckard Shaw, Michelle Rodriguez - Letty 'Ortiz' Toretto, Tyrese Gibson - Roman Pearce, Chris 'Ludacris' Bridges - Tej Parker, Kurt Russell - Signor Nessuno, Charlize Theron - Cipher, Nathalie Emmanuel - Ramsey, Elsa Pataky - Elena Neves, Scott Eastwood - Eric Reisner/Piccolo Signor Nessuno, Helen Mirren - Sig.ra Shaw
Soggetto: Gary Scott Thompson -
Sceneggiatura: Chris Morgan
Fotografia: Stephen F. Windon
Musiche: Brian Tyler
Distribuzione
UNIVERSAL PICTURES INTERNATIONAL ITALY
Data uscita in Italia : 13 aprile 2017













Film consigliati e altro


Nessun commento :

Posta un commento

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più