cerca

CATTIVISSIMO ME 3

CATTIVISSIMO ME 3
Dal 24 agosto al cinema

a

giovedì 30 marzo 2017

10 Film su mummie da vedere prima di The Mummy con Tom Cruise fra maledizioni e tombe profanate

Prima de La mummia con Tom Cruise, vediamo i precedenti film dedicati a questa terribile figura 


In occasione dell'uscita del film La mummia con Tom Cruise approfondiamo i suoi predecessori. La figura della mummia costituisce un caso inconsueto fra i morti che si rianimano per volontà propria o attraverso la mano di altri come il Golem, la creatura di Frankenstein o gli Zombie, la Mummia prende vita dopo un processo d’imbalsamazione. Basta una mutazione nell’ambiente che la circonda, l’apertura di una tomba, un sarcofago, la pronuncia di formule sacre e la mummia si risveglia malamente dal suo lungo sonno, eliminando il responsabile della fine del suo eterno riposo. 

La mummia- film 2017
The Mummy (2017)



In letteratura i racconti sulle mummie ebbero il loro massimo splendore durante l’epoca vittoriana a causa degli scavi nei siti archeologici egiziani. L'irruzione di forze antiche vendicative, soprannaturali nella civile società inglese, insieme alle antiche maledizioni trovate all’entrata delle tombe crearono un immaginario collettivo di orrore, insieme a una vera e propria egittomania che dopo la letteratura sfociò nel cinema con il successo de La mummia (1932) un filone che continua ancora oggi in versioni diverse affascinando ancora lo spettatore.


La mummia- film 1932
  
1. La mummia  (The Mummy  USA 1932) di Karl Freund
Nella città di Tebe intorno agli anni '20 due archeologi scoprono la mummia di Im-Ho-Tep, un importante sacerdote egiziano, insieme a una pergamena che se letta ad alta voce restituisce la vita alla mummia. Un Boris Karloff incartapecorito impersona il sacerdote maledetto, sepolto vivo per 3700 anni. Tornerà alla vita per rivendicare la reincarnazione del suo amore perduto in questo classico universale. 
E ' uno dei migliori film mai realizzati sulla figura della mummia e nonostante la sua età conserva ancora il suo fascino. Un grande classico che ebbe 4 sequel inediti in Italia: Mummy's Boys (1936) di Fred Guiol, The Mummy's Hand (1940) di Christy Cabanne, The Mummy's Tomb (1942) di Harold Young, The Mummy's Curse (1944) di Leslie Goodwins. Gli ultimi 3 interpretati da Lon Chaney Jr.




La mummia- film 1959

2. La mummia  (The Mummy  GB 1959) di Terence Fisher
Nel 1890 un gruppo di archeologi britannici trovano la tomba intatta della principessa Ananka sfidando un antica maledizione e leggendo un rotolo sacro. Tre anni dopo un uomo aderente a una setta egiziana, porta con se la mummia di un sacerdote murato vivo, risvegliandosi si vendicherà sui profanatori. Una donna che assomiglia alla principessa lo dissuaderà dal suo piano. 
Alcuni elementi della trama sono ripresi dal film del 1932, ma questo è a colori molto più suggestivo. La Hammer dopo La maschera di Frankenstein (1957) e Dracula (1958) continua con i suoi mostri e Christopher Lee (infortunato durante le riprese) riesce ad essere minaccioso anche senza dire una parola, mentre Peter Cushing svolge la sua parte di archeologo perseguitato dalla mummia.









Il sudario della mummia - 1966

3. Il sudario della mummia  (The Mummy's Shroud GB 1966) di John Gillin
Nel 1920 un industriale britannico finanzia una spedizione archeologica per trovare la tomba perduta di un faraone egizio sepolta nel 2000 aC. La mummia di uno schiavo fedele del faraone è già stata riportata alla luce e messa in un museo. Nonostante gli avvertimenti del guardiano della cripta, la mummia del faraone viene messa nel museo accanto alla mummia del servo. Nello stesso tempo il folle guardiano porta in vita lo schiavo mummificato intonando le "formule che danno la vita" geroglifici scritti sul sudario del faraone. Tutti i soggetti coinvolti nella spedizione periranno per mano dello schiavo guidato dal guardiano. Solo due riusciranno a salvarsi pronunciando la "formula che provoca la morte" incisa nel sudario, mandando in polvere la mummia. Sempre una produzione Hammer, è uno dei primi film del genere vietato ai minori di 14 anni con accenni di nudità.




Exorcismus-Cleo la dea dell'amore-1971

4. Exorcismus-Cleo la dea dell'amore (Blood from the Mummy's Tomb GB 1971) di Seth Holt, Michael Carreras
Il tema egizio è usato molto bene in questo film con una variazione. Valerie Leon svolge un doppio ruolo come la mummia della regina Tera e Margaret Fuchs, figlia del professor Fuchs scopritore della tomba. Il film è lento ma avvincente e segue le vicende di una mummia appartenente a una splendida regina egiziana portata a Londra dal team degli archeologi. Lei è nota per i suoi poteri mistici. La sua anima ritorna dentro una giovane donna e cose bizzarre cominciano ad accadere. 
Dal romanzo Il gioiello delle sette stelle  di Bram Stoker, l'autore di Dracula, (è possibile vedere le sette stelle dell'Orsa Maggiore in molte scene, sia in sfere di cristallo o anelli di rubino) un astuto tentativo di proseguire la saga fantastica della mummia miscelando horror ed erotismo. Erano gli anni violenti di piombo e anche un certo gore appariva in questo film, con mani mozzate che vengono lanciate ai cani e donne seminude. Il regista Holt morì durante le riprese e venne sostituito dal produttore Michael Carreras della Hammer. Rifatto nel 1980 con il titolo Alla trentanovesima eclisse.




Alla 39 eclisse - 1980


5. Alla 39ª eclisse  (The Awakening  GB 1980) di Mike Newell
Matthew un archeologo scopre la tomba della regina egiziana Kara il cui spirito si impossessa del corpo di sua figlia Margaret, nata il giorno della scoperta. Nell'antico Egitto, il padre di Kara, il faraone, ha avuto un rapporto incestuoso con la figlia, secondo l'uso. Kara si ribellò, uccidendo il faraone, e chiunque abbia avuto contatto con lui. Vent'anni dopo la figlia dell’archeologo divenuta adulta avrà a che fare con una serie di fatti inquietanti e tragici. Matthew combatterà per evitare che lo spirito di Kara distrugga l'anima di sua figlia.
Tratto da un romanzo di Bram Stoker, un thriller in cui si mescolano mistero, fantascienza e avventura. Il futuro regista di Harry Potter fa i primi passi nel fantastico. Charlton Heston è l’ossessivo archeologo che cerca di salvare la figlia in questa sua unica incursione nell'horror. Uno dei primi film ad essere girato in luoghi reali come la Valle dei re e il Museo del Cairo. La scritta sulla tomba della regina avverte: "Non entrate nella tomba dell' Innominata, affinché la vostra anima non appassisca. L'Innominata non deve vivere di nuovo".





Scuola di mostri 1987

6. Scuola di mostri  (The Monster Squad  USA 1987 di  Fred Dekker)
Questa commedia è un fantasioso film d'avventura per ragazzi. La scuola in questione è un associazione composta da adolescenti amanti di film di mostri, il ritrovamento di un diario scritto in tedesco dove si accenna ad un amuleto magico innescherà una ricerca. Il film segue i miti dei vari mostri popolari, la Mummia, l'Uomo Lupo, il Mostro della laguna nera e Frankenstein sono in cerca di questo amuleto con poteri speciali, e il gruppo di ragazzi dovrà cercare di salvare la loro città dal Conte Dracula e la sua squadra di creature. Pur non avendo avuto un grande successo nei cinema fra recensioni contrastanti da parte della critica, il film ha ottenuto una accoglienza positiva da parte del pubblico diventando un classico di culto negli anni. 




La mummia 1999

7. La mummia (The Mummy  USA 1999) di  Stephen Sommers
Questo film horror avventuroso racconta la storia del sacerdote Imhotep che ingannato dall’amante del faraone per punizione viene mummificato vivo. Nel 1925 un'antiquaria (R. Weisz) assolda il capitano Rick O'Connell (B. Fraser) per trovare Hamunaptra, la leggendaria Città dei Morti, ma dovranno fare i conti con il risvegliato Imhotep.
La Universal riprende il suo franchise e dopo quasi 60 anni ritorna al successo. Il film presenta alcuni dei migliori effetti speciali e sequenze di battaglia che siano mai stati presentati in un opera del genere. Grande successo al botteghino, ha generato due sequel ispirando il pubblico occidentale a studiare la storia e la spiritualità egiziana.
I due sequel  La mummia - Il ritorno (2001) e La mummia - La tomba dell'Imperatore Dragone (2008) sono ben realizzati per quanto riguarda sia la storia e gli effetti visivi accattivanti a cura dell'Industrial Light & Magic.




Bubba Ho-Tep- Il re è qui 2002

8. Bubba Ho-Tep - Il re è qui  (2002) di Don Coscarelli
Bubba Ho-Tep è una commedia horror originale a basso budget,  dove la trama del film ruota intorno a Elvis (Bruce Campbell) e JFK (Ossie Davis) entrambi residenti in una casa di cura in Texas. I due dovranno combattere un entità egiziana, un antica potente mummia che ha scelto la loro struttura di assistenza come un terreno di caccia. Nonostante l'aspetto surreale del film, questa scaltra pellicola è tenuta dal pensieroso Elvis interpretato da uno strepitoso Bruce Campbell (La casa), fornendo una commovente riflessione sulla vecchiaia e sulle bizzarrie della fama.
Qui la recensione su  Il Zinefilo





Hotel Transylvania - 2012

9. Hotel Transylvania  (2012) di Genndi Tartakovsky
Hotel Transylvania, è un film d’animazione che descrive quello che succede in un hotel per mostri gestito dal Conte Dracula. Il conte costruisce l’hotel per accogliere sua figlia e invita anche i suoi amici: Frankenstein e la moglie Eunice; Wayne e Wanda, lupi mannari; Griffin, l'uomo invisibile; Murray, la mummia ingombrante e allegra; Bigfoot, tutti insieme per celebrare il 118 ° compleanno della figlia. Ma l’arrivo di un ragazzo normale cambierà tutto. Un storia tra un padre devoto e iperprotettivo e un giovane strambo ma buono, che si innamora di una vampira. Un sequel è stato realizzato nel 2015.




The Mummy- poster 2017

10. La mummia (The Mummy 2017) di Alex Kurtzman
La mummia è un nuovo reboot del franchise dedicato alla figura della mummia, destinato ad essere il primo capitolo dedicato ai mostri della Universal, una sorta di universo condiviso simile a quello creato dalla Marvel. Il regista Alex Kurtzman e il produttore Chris Morgan hanno rivelato al sito Collider il futuro dei mostri targati Universal. Anche se progettati per essere indipendenti ci saranno delle affinità e connessioni fra loro: La moglie di Frankenstein, Van Helsing, Il mostro della laguna Nera, L'uomo lupo, L'uomo invisibile e altri ancora, non c'è che l'imbarazzo della scelta per la ricchezza in termini di personaggi impressionanti e divertenti con mostri noti da secoli. 
Ahmanet, un antica principessa sepolta da millenni sotto il deserto, cui il destino è stato ingiusto, viene risvegliata ai nostri giorni, portando con se l'odio accumulato nel corso dei millenni insieme al terrore che sfida ogni comprensione. Dai vasti deserti del Medio Oriente attraverso cunicoli e labirinti della Londra moderna, La mummia porta ancora una volta meraviglia ed emozioni in un nuovo immaginario mondo di dei e mostri. Russell Crowe è il dottor Henry Jekyll sorta di personaggio che farà da collegamento tra le varie creature nell'universo dei mostri Universal.
Vedi qui la recensione e trama

LA MUMMIA - Trailer italiano



☥☥☥ ☥☥☥ ☥☥☥ ☥☥☥

Vedi anche l'articolo  Vieni dalla tua Mummy ! 
del sito Il Zinefilo 



   




Film consigliati e altro


2 commenti :

  1. La mummia è uno di quei villain che preferisco sempre vedere in bianco e nero. Saranno anche belle le ultime produzioni hollywoodiane ma anche no.
    PS. Coscarelli a parte, che è un mito, ma lui non si può definire hollywoodiano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il chiaroscuro ha la sua atmosfera da brivido, con il colore infatti qualcosa si perde e tocca affinare gli effetti speciali.

      Elimina

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più