cerca

S

Come ti ammazzo il bodyguard

                          COME TI AMMAZZO IL BODYGUARD

a

lunedì 31 agosto 2015

Gli assassini sul treno Orient Express di Agatha Christie nei film

In attesa di una prossima realizzazione annunciata da parte di Kenneth Branagh per rifare il classico forse più noto di Agatha Christie Assassinio sull'Orient Express, vediamo gli unici due film che lo hanno rappresentato meglio.




Agatha Christie conosceva bene questo famoso treno poiché nel corso della sua vita lo aveva preso più di sessanta volte e vi trascorse anche la luna di miele. 
La scrittrice 84 enne partecipò a Londra alla premiere del film Assassinio sull'Orient Express di Sidney Lumet nel novembre del 1974. L'unico adattamento cinematografico dei suoi romanzi di cui ne fu molto soddisfatta. In particolare del personaggio di Poirot interpretato da Albert Finney più vicino all'idea che si era fatta - anche se è stato riferito che quei baffi non erano proprio graditi.
La prima del film sarebbe stata la sua ultima apparizione pubblica: morì quattordici mesi dopo: il 12 gennaio 1976.



  • Gli anni '70 e il dopo Serpico

Nel novembre del 1974 in Inghilterra fra i primi posti delle top musicali c'erano i Queen con Killer Queen e Barry White con You Are The First, My Last, My Everything. In Italia in quell' inverno sarebbe uscito Il giustiziere della notte con Charles Bronson e Il Grande Gatsby con Robert Redford.

Negli Stati Uniti da novembre a dicembre due film catastrofici Terremoto e L'inferno di cristallo  inauguravano un nuovo filone. Nelle locandine era d'uso - quando nei film c'erano molte star - di mettere le foto degli attori intorno al soggetto principale. Anche nel caso del film di Sidney Lumet il tema centrale era il treno a cui facevano da cornice diverse star anziane come Lauren Bacall, Martin Balsam, Ingrid Bergman, Richard Widmark e altri.

Assassinio Orient-Express 1974
La partenza.  Assassinio sull 'Orient-Express 1974

Lumet dopo Serpico voleva fare un film diverso, molto più romantico, elegante con un certo stile, ironico e anche controcorrente rispetto alla tendenza violenta di quegli anni. Il treno in partenza da Istambul  "Aveva tutto il mistero, fascino, nostalgia, azione che l'intero film doveva avere " disse.

Ispirandosi in parte alle scene de La signora scompare di Hitchcock cercò di ricreare quelle atmosfere, perciò cambiò alcune delle strutture del romanzo per sottolineare l'atmosfera di romanticismo e il finale a Calais, pur mantenendosi vicino al romanzo originale, eccetto alcuni nomi e l'inizio della storia con il caso Lindberg.
Il risultato fu un Oscar a Ingrid Bergmann e 5 nomination, oltre ad aver avuto uno dei maggiori incassi dell'epoca.


  • La trama 

Nella trama dopo aver risolto una questione in Medio Oriente, il detective Hercule Poirot (Albert Finney) sta ritornando in Inghilterra a bordo dell'Orient Express. Durante il viaggio,  incontra il suo amico Bianchi (Martin Balsam), un direttore della Compagnie Internationale des Wagons-Lits, proprietario della linea. Il treno è insolitamente affollato per il periodo dell'anno. Poco dopo la partenza del treno da Istanbul, un ricco uomo d'affari americano, Ratchett (Richard Widmark), si rivolge a Poirot dal momento che ha ricevuto molte minacce di morte, ma Poirot troverà il caso di scarso interesse e non gli presterà attenzione.

Quella notte il treno è colto da forti nevicate nei Balcani. La mattina dopo Ratchett viene trovato ucciso a pugnalate nella sua cabina. Poirot e Bianchi lavorano insieme per risolvere il caso. Verranno aiutati dal dr. Costantine (George Coulouris), un medico greco che che viaggia in un altro scompartimento con Bianchi quindi egli non è sospettato.
Poirot scoprirà presto che Ratchett non era chi diceva di essere. Il passato segreto della vittima indicherà un chiaro movente per l'omicidio e anche la giustificazione, ma chi è l'assassino? Il tagline del film era: "Il più grande cast di personaggi sospettati coinvolti in un omicidio."



  • David Suchet e l'episodio per la tv


Poirot- Assassinio Orient-Express 2010
Poirot - Assassinio sull' Orient-Express 2010

Fra il 1989 e il 2013 la ITV produrrà per la televisione Poirot di Agatha Christie una serie che adatterà tutti i romanzi e i racconti dove è protagonista il celebre detective, magistralmente interpretato da David Suchet, diventato un icona longeva rispetto ad altri detective, riuscendo ad appassionare il pubblico e scrivendone anche una biografia intitolata Poirot and me.

Fra i 70 episodi comunque si doveva confrontare con l'Assassinio sull' Orient Express il n.64 della serie contenuto nella 12 stagione del 2010. Qui la parte della Bergman viene assegnata a Barbara Hershey (Insidious). 

Per gran parte fedele alla storia originale - ma sarebbe impossibile per un film tenere fede al romanzo - il film si svolge nel mese di settembre 1938, poco prima dello scoppio della seconda guerra mondiale. L'atmosfera in questa storia è più crudele e più cupa rispetto ad altri adattamenti, sottolineando il freddo invadente dentro e fuori nel treno bloccato che perde acqua, potenza e funzionalità. L'apertura si allarga sul caso che ha portato Poirot in Palestina, menzionata solo brevemente nel libro. Altre deviazioni dal romanzo sono la rappresentazione della lapidazione di un'adultera per le strade di Istanbul testimoniata da Poirot.

Per idea dell'attore David Suchet, lo script include dialoghi religiosi e una certa moralità di base. Il finale ha un carattere diverso da quello della storia originale, con accenno sul dilemma morale di Poirot nel denunciare l'accaduto alla polizia con un certo disinteresse rispetto al romanzo e all'adattamento cinematografico precedente, lottando contro la sua decisione mentre si allontana dalla stazione.

David Suchet Poirot
David Suchet - Poirot

I due film in un certo senso si equivalgono, certo in Lumet abbiamo il carisma delle grandi star, una durata maggiore, dei tempi più lunghi. In quello televisivo tutto è più concentrato sulla figura di Poirot con un ottima performance. E' la storia, comunque, continua ad essere coinvolgente. "Il treno può essere pericoloso quanto un viaggio in mare" penserà Poirot.



  • Il Poirot di Kenneth Branagh



Kenneth Branagh dopo la serie Wallander interpreterà il famoso detective Poirot, basato sul romanzo di Agatha Christie, con la produzione Fox. Fra il cast Johnny Depp, Michelle Pfeiffer, Judy Dench e Daisy Ridler (Star Wars 7). L'uscita del film è prevista per dicembre  2017.

Assassinio sull'Orient Express 2017 - Trailer italiano













Film consigliati e altro


1 commento :

  1. Una "cagata pazzesca" a mio parere, come tutti i puerili libri della Christie e i film tratti dai suoi scritti.
    Cristiana

    RispondiElimina

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più