cerca

I

Film horror a tema natalizio

      Dieci film horror a tema natalizio

a

lunedì 5 giugno 2017

I dieci film più visti del mese di maggio 2017

Nella classifica dei film più visti in testa Pirati dei Caraibi : La vendetta di Salazar


Il box office in Italia, nel mese di maggio fra i film più visti, vede al primo posto Pirati dei Caraibi : La vendetta di Salazar subito in cima dopo pochi giorni dalla sua uscita, fermando l'ascesa dei Guardiani della Galassia Vol. 2. Come sempre il dominio dei film americani è molto presente intaccato dalla commedia francese Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse e dagli unici due film italiani: Fortunata di Sergio Castellitto, premiato a Cannes con la miglior attrice Jasmine Trinca e La tenerezza di Gianni Amelio. 





1. Pirati dei Caraibi : La vendetta di Salazar  
(Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales) 
Regia: Joachim Rønning e Espen Sandberg 
Azione - USA 2017 
Uscita: 24 maggio 2017 
Incasso: € 4.870.348,00 
Presenze: 670.121 
Uscito alla fine del mese è subito salito in cima al più alto pennone, risultando il film che ha incassato di più. Atteso da anni l’irriverente capitano pirata Jack Sparrow sempre interpretato da Johnny Depp dovrà affrontare il bieco Salazar/Javier Bardem alla ricerca del Tridente di Poseidone. Pura avventura Disney spettacolare, la formula vincente non si cambia.
Vedi la recensione 






2. Guardiani della Galassia Vol. 2
(Guardians of the Galaxy 2)
Regia di James Gunn.
Azione, Fantasy - USA, 2017
Uscita: 25 aprile 2017
Incasso: € 3.299.495,00
Presenze: 547.241
Già il mese scorso era al quarto posto tra i film più visti guadagnando due posizioni. Gli eroi della Marvel hanno continuato ad appassionare dopo il successo del primo film e proprio come il primo, questo Guardiani della Galassia Vol. 2 è un  gioiello vincente di eroi fuori di testa. Sono ancora i soli Guardiani anche se la galassia non pare essere in gran pericolo.





3. Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse
(Demain tout commence)
Regia: Hugo Gélin.
Drammatico - Francia, 2016
Uscita:  20 aprile
Incasso: € 2.604.242,00
Presenze: 462.763
Dal secondo posto Famiglia all'improvviso è sceso di un gradino con delle buone presenze che si sono commosse alla storia di Samuel e la piccola Gloria. Il regista Hugo Gélin ha voluto chiamare il suo film Demain tout Commence (Domani tutto comincia) in omaggio alla sua nonna defunta: "Questa è una frase che mia nonna ha pronunciato per tutta la sua vita, era un'attrice e produttrice e condusse una vita incredibile. Purtroppo attraversò dei momenti difficili quando perse il suo unico figlio. Eppure lei continuava a dire tutti i giorni quella frase "domani tutto comincia " l'ammiravo molto e una settimana prima delle riprese, gli dissi che il film sarebbe stato intitolato come la sua frase,  lei non stava bene e morì due mesi dopo. Questo film è molto per me, ho voluto sottolineare l'importanza del momento presente perché, anche se abbiamo vissuto terribili tragedie, dobbiamo continuare a vivere, offrire amore e generosità ai nostri cari " dice il regista.






4. Alien: Covenant
Regia: Ridley Scott
Fantascienza - USA 2017
Uscita: 11 maggio
Incasso: € 2.324.133,00
Presenze: 329.918 
Dopo Prometheus il regista Ridley Scott continua con il prequel della saga più famosa della fantascienza. Nonostante abbia voluto modificare un poco la trama, inserendo il personaggio dell'androide interpretato da Fassbender, che qui si confronta con un suo gemello cattivo, siamo nelle solite parti horror dove non si può fare a meno di vedere sgusciare mostriciattoli dal corpo di sfortunati astronauti e vedere un pianeta, quello degli Ingegneri, sterminato dall'androide David con la loro stessa arma per rifondare una nuova specie aliena temibile. 
Vedi la recensione





5. Baby Boss
(The Boss Baby)
Regia di Tom McGrath.
Animazione - USA, 2017
Uscita: 20 aprile
Incasso: € 2.048.706,00
Presenze: 368.530
Dal terzo posto Baby Boss è sceso al quinto coinvolgendo grandi e piccini con le sue animazioni della Dreamwork è una commedia familiare animata che sembra avere tutti gli elementi giusti. Ci sono risate e citazioni sepolti in questo film da qualche parte, sta al pubblico trovarli. La scena in cui Tim e il baby Boss tentano di rubare e sostituire un file da Puppy & Co è una parodia della famosa scena di apertura da I predatori dell'arca perduta (1981), in cui Indiana Jones (Harrison Ford) tenta di rubare un idolo da un tempio.








6. King Arthur : Il potere della spada
(King Arthur: Legend of the Sword)
Regia: Guy Ritchie
Avventura - Usa 2017
Uscita: 10 maggio
Incasso: € 1.768.944,00
Presenze: 313.536 
Il regista di Sherlock Holmes prende un altro mito storico e lo rimodella nella sua immagine avventurosa e lontana dalla realtà. Il mito di Re Artù. bambino salvato dal padre da un tiranno e allevato in un bordello, ignaro di essere il futuro re, se non quando estrarrà la famosa e magica spada nella roccia. Gli storici saranno turbati ma il pubblico lo ha accolto bene, divertente ma senza l'umorismo di Sherlock o di Operazione U.N.C.L.E. Include una breve apparizione dell'ex-calciatore David Beckham.
Vedi la recensione







7. The Circle
Regia: James Ponsoldt
Thriller - USA 2017
Uscita: 27 aprile
Incasso: € 1.169.526,00
Presenze: 207.213
Tratto dall'omonimo romanzo di Dave Eggers. Mae è stata appena assunta da una importante compagnia, il 'Circolo', leader nella gestione di informazioni web. Pur di far parte della ricca comunità di eletti del Cerchio, Mae non esita ad acconsentire alla richiesta di condividere sul web qualsiasi esperienza personale e trasmettere in streaming la propria vita. The Circle è un affascinante e fredda parabola thriller con elementi horror, che ci mette in guardia su una possibile società che controlli tutto, la stessa Mae dimostrerà che chiunque sul pianeta può essere tracciato in pochi minuti. E' stato accolto con una certa freddezza nonostante delle star come Tom Hanks e Emma Watson, quando si parla di tecnologie, social e Grande Fratello è difficile stare al passo con i tempi e tutto sa di già visto.
Vedi la recensione







8. Fortunata
Regia: Sergio Castellitto
Commedia/Drammatico
Italia 2017
Uscita: 20 maggio
Incasso: € 1.090.629,00
Presenze: 178447
Primo film italiano in classifica fra i più visti del mese che riesce a intaccare il predominio USA. Una commedia drammatica che è valso all'attrice Jasmine Trinca un premio come migliore attrice al Festival di Cannes. Una donna, Fortunata di nome e non di fatto, con una bambina problematica, fra le borgate romane e un ex marito manesco; uno psicologo si innamora di lei ma non tutto va per il verso giusto.
Vedi la recensione






9. Fast & Furious 8
(The Fate of the Furious)
Regia: F. Gary Gray
Azione - USA 2017
Uscita: 13 aprile
Incasso: € 1.038.412,00
Presenze: 175633
Dopo essere stato il campione d'incassi del mese di aprile Fast & Furious 8, viaggiando sui 10 milioni d'incasso complessivo, incomincia il lento declino ai margini della classifica e in futuro già si pensa ad un Fast 9 nel 2019  con l'idea di uno spin-off con Dwayne Johnson e Jason Statham.



10. La tenerezza
Regia: Gianni Amelio
Drammatico
Italia 2017
Uscita:  24 aprile
Incasso: € 964.766,00
Presenze: 170.446
Secondo film italiano al limite dei primi dieci film più visti, ispirato al romanzo La tentazione di essere felici di Lorenzo Marone, La tenerezza è una storia di sentimenti inquieti: tra padri e figli, tra fratelli e sorelle, tra persone in apparenza serene. I sentimenti sono la cosa più forte e più fragile che abbiamo, sono a rischio e ci mettono a rischio. L’amore non ci aiuta più quando è finito, ci fa sbagliare ancora, si trasforma in un malessere che fa perdere la ragione.  In un bel palazzo antico al centro di Napoli vive Lorenzo (Renato Carpentieri), che in anni lontani è stato un famoso avvocato. Ora, dopo qualche infortunio professionale, è caduto in disgrazia, per colpa di un carattere bizzarro, che lo porta più all’imbroglio che al rispetto della legge. Anche nei rapporti familiari Lorenzo frana ogni giorno, negando apparentemente senza ragione, l’affetto ai suoi figli. Saverio, il più giovane, se ne infischia: sta investendo in un locale dove si fa musica, e ha solo fame di soldi. Elena invece gli vuole bene e ne soffre. Ormai padre e figlia non si parlano nemmeno, qualcosa li divide, un fatto oscuro legato alla morte della moglie, che Lorenzo, come lui stesso ammette, non amava e tradiva senza scrupolo.


Vedi qui i 10 Film più visti di giugno

Vedi qui i film più visti di Aprile




Rilevazioni dal 1 al 28 maggio
Dati Cinetel









Film consigliati e altro


Nessun commento :

Posta un commento

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più