cerca

I

Film horror a tema natalizio

      Dieci film horror a tema natalizio

a

martedì 7 febbraio 2017

La battaglia di Hacksaw Ridge | Film 2016 | Mel Gibson dirige un dramma violento sul pacifismo

La battaglia di Hacksaw Ridge è ispirato alla vera storia di Desmond Doss primo obiettore di coscienza della storia, che nel 1945 a Okinawa salvò decine di soldati, nonostante avesse giurato di non imbracciare mai un arma.



Mel Gibson dopo undici anni (Apocalypto 2006)  ritorna a dirigere un film drammatico con gran parte delle scene dedicate all'azione, tra feroci combattimenti, corpi bruciati e arti che saltano fra le bombe. Desmond Doss (Andrew Garfield) dovrà arrampicarsi su mucchi di cadaveri mutilati, pallottole vaganti, alla ricerca di feriti della sua squadra per salvarne i più possibili trasportandoli giù da un costone mentre i giapponesi sfilano senza pietà.

La storia si apre in un momento dell'adolescenza di Doss quando un litigio con il fratello sta per trasformarsi in tragedia sotto gli occhi della madre Bertha (Rachel Griffiths) e il padre Tom (Hugo Weaving, Matrix), un ex soldato e veterano della prima guerra mondiale, ossessionato dal suo passato di combattente, ora beve pesantemente e spesso picchia i suoi figli. Tutta la famiglia appartiene agli Avventisti del Settimo Giorno. Con un mattone Doss colpisce il fratello Hal in faccia, e mentre i genitori aiutano il piccolo, vediamo Desmond con un forte senso di colpa avvicinarsi davanti a un immagine dei dieci comandamenti appesa al muro verso il sesto comandamento : Non uccidere. Da allora questo farà parte della sua vita. Anni dopo, salverà un uomo rimasto ferito ad una gamba sotto un carro, legandogli la sua cintura per fermare l'emorragia e portandolo all'ospedale. 

Qui rimarrà affascinato da Dorothy Schutte (Teresa Palmer, Lights Out) un infermiera che si occupa delle donazioni di sangue, Desmond si offrirà a dare il suo sangue pur di stare vicino a lei. Intanto la guerra incombe e il fratello va sotto le armi contro il volere del padre che ha perso in battaglia nella Grande Guerra i suoi amici. Non sarà da meno neanche Desmond che lo segue poco dopo, ma con la sua idea di non toccare armi. 

Questo durante l'addestramento con il duro sergente Howell (Vince Vaughn) gli porterà dei problemi fino a un passo dalla corte marziale. Verrà anche visto come codardo dai commilitoni che alla fine ci ripenseranno. Lui vorrebbe essere un medico e anche seguire la sua religione: neanche la sua fidanzata Dorothy riesce a convincerlo seppure lo voglia sposare. Sarà il padre, in un momento di orgoglio, a rispolverare la sua divisa e le medaglie e a mettersi in contatto con le alte sfere per salvare il figlio dalla prigione.

Desmond verrà inviato insieme alla sua unità a Okinawa come medico, con la sua bella fascia e la croce rossa al braccio, ma quando vedono la terribile situazione in cui il battaglione precedente ritorna, con i cadaveri ammassati nei carri, c'è da riflettere. Uno dei medici gli consiglierà di toglierla quella bella croce dal braccio che farebbe da bersaglio facile da parte dei giapponesi.

L'esercito americano voleva conquistare l'isola di Okinawa affinché potesse essere utilizzata come base di appoggio per un invasione successiva verso il Giappone. I giapponesi attendevano pazientemente nascosti nei bunker o nei tunnel sottoterra che avevano creato per sorprendere gli americani e una carneficina era inevitabile, perciò dopo aver scalato la ripida scarpata di Maeda chiamata  Hacksaw Ridge, i nostri eroi si troveranno sotto il fuoco nemico.

Dopo una ritirata nel bel mezzo del fuoco pesante, Doss rimasto solo, in una sorta di delirio, striscerà sfidando le pallottole nemiche e le esplosioni alla ricerca dei feriti, trascinandoli verso il bordo della scarpata, dove potevano essere portati giù da altri medici, verrà colpito da frammenti di una granata che prenderà a calci durante un attacco e riportato al campo. Il risultato sarà di avere salvato oltre 75 uomini ricevendo una medaglia dal presidente Harry Truman come il primo obiettore di coscienza della storia per il suo "eccezionale coraggio e inflessibile determinazione di fronte a condizioni disperatamente pericolose”.

“C’è un matto che cala i feriti dalla scarpata. Ha mandato anche un paio di giapponesi, ma sono morti”

Essendo un film di guerra Gibson concentra tutta l’azione nella seconda parte del film sull’orrore vero della guerra e di uomini mandati al macello, ma ne fa una sorta di critica alla guerra stessa, dove a vincere è un uomo che aborriva la violenza, che era contro i suoi principi, le sue credenze religiose, ma voleva servire il suo paese, senza sparare un colpo, anche se il fucile, come si vede, lo toccherà ma solo per ricavarne una barella d’emergenza e salvare il sergente Howell che quando lo vede con il fucile se ne esce con la battuta "un po' tardi per imparare a sparare, non credi".  

Ci sono scene crude dove un soldato si fa scudo con un tronco di un commilitone, corpi bruciati da lanciafiamme, viscere al vento, oppure cadaveri che vengono usati per nascondersi. Senza contare la crudeltà dei nipponici che si immolano per l’onore.  L'apice della drammaticità viene raggiunta quando Doss rimasto solo in mezzo alla battaglia si interroga e chiede (a Dio ?) «Che cosa vuoi da me? Io non lo capisco. Non ti sento».  Poi dopo, fra le urla dei commilitoni e le esplosioni, capisce quale sarà la sua missione rimettendosi l’elmetto per continuare a salvare gli altri.

La battaglia di Hacksaw Ridge rientra pienamente fra quei film bellici spettacolari da Okinawa  a Salvate il soldato Ryan affrontando tematiche di coraggio, patriottismo, fede e l'adesione costante alle convinzioni personali, un elemento tipico della regia di Gibson, anche se per rendere più realistiche le scene si calca la mano sul gore, sul sangue che scorre e talvolta schizza anche nella videocamera. 

🏆 Il film ha avuto 6 nomination agli Oscar 2017

🏆 Il film ha ricevuto 2 Oscar 2017 , miglior sonoro e miglior montaggio.








La battaglia di Hacksaw Ridge
(Hacksaw Ridge)
USA - 2016
Regia: Mel Gibson
Attori: Andrew Garfield - Desmond T. Doss, Teresa Palmer - Dorothy Schutte, Hugo Weaving - Tom Doss, Rachel Griffiths - Bertha Doss, Luke Bracey - Smitty Ryker, Vince Vaughn - Sergente Howell, Sam Worthington - Capitano Glover, Nathaniel Buzolic - Harold Doss, Richard Roxburgh - Colonnello Stelzer, Matthew Nable - Tenente Cooney, Ryan Corr - Tenente Manville, Goran D. Kleut - Andy 'Ghoul' Walker.
Sceneggiatura: Andrew Knight, Robert Schenkkan
Fotografia: Simon Duggan
Musiche: Rupert Gregson-Williams
Distribuzione
EAGLE PICTURES
Data uscita 2 febbraio 2017



La battaglia di Hacksaw Ridge Movie
3 / 5









Film consigliati e altro


Nessun commento :

Posta un commento

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più