cerca

I

Film horror a tema natalizio

      Dieci film horror a tema natalizio

a

martedì 8 novembre 2016

The Accountant | Film 2016 | Ben Affleck contabile e supereroe

L'apparente e mite contabile Ben Affleck si trasforma in eroe dentro un thriller movimentato


Nel thriller The Accountant Ben Affleck è Christian Wolff abile con i numeri e poco con le persone a causa del suo autismo, una condizione che lo porterà da adulto a gestire la contabilità del crimine organizzato. Il dipartimento del tesoro però indaga e il nostro uomo per sviare la sua attività poco pulita, accetterà di lavorare per una società di robotica con l'aiuto di una contabile che ha scoperto un grosso ammanco di milioni di dollari. Ma qualcuno non vuole che Wolff e la donna ficchino il naso nei registri della società, perciò si daranno da fare per eliminarli. 

The Accountant- Ben Affleck-Anna Krendrick



In passato Hollywood ha già portato in evidenza eroi autistico bravi con i numeri, dal noto Rain Man, Codice Mercury, o il biopic The Imitation Game, in questo The Accountant interpretato da Ben Affleck, vediamo una nuova figura autistica quasi eroica, abile con i numeri a sei zeri e per questo ingaggiato dalla malavita, ma possiede anche un abilità con arti marziali e armi da fuoco. Questo perché il padre, un militare delle forze speciali, lo ha addestrato fin da piccolo forgiandolo a sua immagine, insegnandogli che egli è evidentemente diverso dagli altri che lo respingono, ma proprio perché hanno paura di lui, essendo un essere speciale. Con vari flashback che raccontano il suo crudele passato da bambino, il film ci descrive poi un uomo metodico, che prende solo contanti dai suoi clienti oppure si fa pagare in quadri preziosi conservati in una roulotte nascosta per sfuggire ai controlli della giustizia.

Un anziano agente del dipartimento del Tesoro Ray King (J.K. Simmons) lo controlla da tempo ed ha avuto quasi un contatto diretto, ma essendo vicino alla pensione incaricherà una giovane analista, Marybeth Medina (Cynthia Addai-Robinson) questa si metterà alla ricerca di Wolff attraverso delle fotografie e una registrazione di una strana e antica filastrocca che recita l'uomo per calmarsi durante la scena di un crimine.
« Solomon Grundy, nato di lunedì, battezzato di martedì, sposato di mercoledì, ammalatosi di giovedì, peggiorato di venerdì, morto di sabato, sepolto di domenica. Questa è la fine di Solomon Grundy. »

Wolff per cercare di sfuggire ai controlli, aiutato anche da una voce metallica femminile cui comunica solo per telefono (e alla fine sapremo chi si nasconde dietro) accetterà di lavorare per una azienda di robotica che pare al di sopra di ogni sospetto. Dana (Anna Kendrick, Into the Woods) un impiegata della società ha scoperto degli ammanchi notevoli, però ci vorrebbero mesi per studiare tutta la contabilità, Wolff con la sua capacità ci metterà poco tempo, ma quando troverà la soluzione, un dirigente della società verrà trovato morto e un killer ingaggiato da qualcuno li vuole uccidere.

Affascinato e turbato dalla ragazza, lui che è un solitario e ha poca o nulla vita sociale, la sua condizione di diverso lo blocca, si renderà conto che non potrà mai avere una relazione con una donna. Perciò nel momento del pericolo diventerà solo il suo salvatore dagli uomini che la vogliono mettere a tacere. Svincolando tra i killer e gli agenti del Tesoro che lo tampinano Wolff si rivela abile a sfuggire da tutti, una sorta di infallibile Jason Bourne, che calcola gittata delle armi e tiri di precisione, uomo spietato che non sbaglia un colpo.

The Accountant si rivela un solido film d'azione con un Ben Affleck perfetto nella parte inespressiva di un minorato dentro la sua odissea, e solo un certo tipo di affetto, sia femminile che fraterno riuscirà a cambiare la sua routine. Il regista Gavin O’Connor ha già diretto  The Warrior (2011) che con la cruda realtà familiare anticipa l’antefatto di The Accountant, e anche se potrà apparire eccessiva o ridicola la figura di un personaggio con handicap che diventa una macchina da guerra, la trama resiste alle varie macchinazioni e non si può evitare infine di stare dalla parte dell'eroe “diverso” respinto da molti.



  • Aggiornamento del 27/06/2017

La Warner si sta muovendo verso un possibile sequel. Il regista Gavin O'Connor, lo sceneggiatore Bill Dubuque e Ben Affleck sono in trattative per ritornare in The Accountant 2.

Fonte:  Coming Soon 



THE ACCOUNTANT













The Accountant 
USA - 2016

Regia: Gavin O'Connor
Attori: Ben Affleck - Christian Wolff, Anna Kendrick - Dana Cummings, J.K. Simmons - Ray King, Jon Bernthal - Brax, Jeffrey Tambor - Francis Silverberg, John Lithgow - Lamar Blackburn, Jean Smart - Rita Blackburn, Cynthia Addai-Robinson - Marybeth Medina, Alison Wright - Justine, Gary Basaraba - Don, Kelly Lintz (Kelly Collins Lintz) - Helen, Fernando F. Chien - Sorkis, Alex Collins - Simon Dewey, Andy Umberger - Ed Chilton, Greg Sproles - Ike.
Sceneggiatura: Bill Dubuque
Fotografia: Seamus McGarvey
Musiche: Mark Isham
Distribuzione
Warner Bros. Pictures Italia
Data uscita 27 ottobre 2016 




The Accountant Movie
3 / 5










Film consigliati e altro


Nessun commento :

Posta un commento

Dolce veleno

 

DOLCE VELENO (1968)

Uno psico thriller sconosciuto

con Anthony Perkins

 

Vedi di più